Commenta

Tamoil, via libera allo smantellamento degli impianti

tamoil-4

Via libera, oggi in Conferenza di servizi, alle operazioni per lo smantellamento degli impianti della raffineria Tamoil. Dalla conferenza, alla quale hanno preso parte Comune, provincia, Arpa, Asl e rappresentanti della Tamoil, è emerso l’assenso degli enti al piano di smantellamento. Toccherà ora all’azienda trasmettere un calendario delle operazioni che potrebbero partire già entro il mese di novembre. Gli impianti di raffinazione sono infatti fermi da tempo – restano in funzione solo la centrale di produzione del vapore e le torce per le emergenze. Una volta smantellati, gli impianti saranno in parte venduti e in parte destinati alla rottamazione.

 

Sempre in relazione alla Tamoil, questa mattina la prima parte della conferenza di servizi ha preso in considerazione la bonifica dell’area della Canottieri Flora. Questa non rientra infatti tra le aree esterne per le quali sarà Tamoil a curare le operazioni di ripristino ambientale. Di concerto con la Regione, si è deciso, per quanto attiene l’area del Flora, di portare avanti il monitoragggio sull’acqua di falda così come dei gas interstiziali. Ai piezometri già installati se ne aggiungeranno altri a spese della Regione, mentre il costo del monitoraggio dell’area sarà sostenuto dalla Canottieri Flora.

 

© Riproduzione riservata
Commenti