Commenta

Scontro auto-moto, muore 57enne grande esperto di balistica

amb_notte

E’ Paolo Romanini, 57enne di Parola di Fontanellato (Parma), la vittima di un incidente accaduto poche ore fa a Pieve San Giacomo. Fatale l’impatto tra la moto su cui stava viaggiando l’uomo, tra i più importanti esperti di balistica del nostro Paese, e l’auto guidata da un indiano di 42 anni di Pieve. Il sinistro è avvenuto attorno alle 19,30, all’intersezione tra la via Postumia e la strada provinciale 33. Dalle prime ricostruzioni – ma la dinamica è ancora in fase di accertamento da parte della polizia stradale di Casalmaggiore – pare che entrambi i veicoli (moto dietro la macchina) fossero diretti verso Sospiro, sulla strada provinciale: poi l’urto all’incrocio, con l’auto in fase di svolta a sinistra. Sbalzato a diversi metri dal mezzo, in un canale di scolo senz’acqua, il motociclista. Nessuna lesione per il 42enne. Da subito sono risultate essere gravi le ferite riportate dal 57enne. Sul posto, oltre alla polstrada, gli operatori del 118 e i vigili del fuoco. Trasportato in ospedale a Cremona, però, Paolo Romanini non ce l’ha fatta: è morto circa tre ore e mezza dopo l’incidente. Il 57enne ha più volte ricoperto il ruolo di consulente per la magistratura, alla luce delle sue competenze, per perizie balistiche. Tra i casi di cui si è occupato figurano l’omicidio Calabresi, la morte di Carlo Giuliani, l’omicidio Calabresi e l’omicidio Marta Russo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti