Ultim'ora
7 Commenti

Rifiuti? Cremona è l'ultimo comune in tutta la provincia Risultato frutto di un decennio di chiacchiere e incapacità

Lettera scritta da Luci Cremona

Sono stati pubblicati nei giorni scorsi, a cura dell’Osservatorio Provinciale, i dati dell’anno 2010 relativi alla gestione dei rifiuti. Mentre nel 2009 il comune di Cremona si era piazzato, nella classifica relativa alla raccolta differenziata, al 111° posto (su 115 comuni), nel 2010 è riuscito nell’impresa quasi impossibile di posizionarsi all’ultimo posto. Tutti i comuni della provincia di Cremona hanno superato il capoluogo. Nel 2000 Cremona città era al 64° posto, ma dopo un decennio di chiacchiere, improvvisazione e incapacità, questo è il risultato. In questa tabella è ben visibile una delle motivazioni, cioè il disinteresse di AEM Gestioni Srl a promuovere la raccolta differenziata.
L’assessore Bordi intanto ha comunicato con soddisfazione il dato relativo alla percentuale di raccolta differenziata dell’anno 2011, il 49,13%: gli vorremmo far notare che già nel 2010 ben 107 comuni del cremonese avevano superato il 50% di raccolta differenziata, per cui quello che a lui sembra un buon risultato non è che la certificazione dell’incapacità nell’affrontare dignitosamente il problema, relegando probabilmente negli ultimi posti anche per il 2011 la città di Cremona. Comunque, quando sarà pubblicato il documento dell’Osservatorio Provinciale relativo all’anno 2011 avremo modo di commentarne i risultati, resta il fatto che l’obiettivo fissato del raggiungimento del 65% di raccolta differenziata entro il 2012 è ben lontano a Cremona.

Per il momento ci congratuliamo con gli amministratori pubblici e con i dirigenti di AEM Gestioni Srl per il brillante risultato ottenuto nel 2010.

Luci Cremona

 

© Riproduzione riservata
Commenti