Commenta

Monitoraggio dell'aria, via alla quarta campagna 140 siti di rilevamento tra Cremona e Spinadesco

aria

Nell’ambito dell’iniziativa “Progetto Comuni”, prende il via martedì 28 febbraio la quarta ed ultima campagna di monitoraggio della qualità dell’aria mediante l’utilizzo di campionatori, definiti radielli, ad elevata risoluzione spaziale, che permettono di studiare la distribuzione degli inquinanti su larga scala, e consentono di approfondirne i meccanismi di generazione e di trasporto. La campagna sarebbe dovuta partire il 7 febbraio scorso ma era stata rinviata a causa del maltempo. In 140 siti dislocati sul territorio comunale di Cremona e Spinadesco saranno monitorati i livelli di benzene, toluene, xileni, biossido di azoto e ozono. Due squadre di tecnici, accompagnati da agenti della Polizia Locale posizioneranno i campionati nei siti già scelti per le precedenti campagne.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti