Un commento

'Unità d'Italia a tavola' Dal 2 al 4 marzo eccellenza enogastronomica in corso Campi

unità-d'italia

Da venerdì 2 a domenica 4 marzo l’Italia enogastronomica si riunisce in Corso Campi ospitando le peculiarità culinarie regionali per la prima volta riunite in un unico evento. “Unità d’Italia a Tavola” non può essere definita come una semplice rassegna o mostra-mercato, ma è l’esaltazione di uno dei temi che il resto del mondo ci invidia: le tipicità regionali enogastronomiche.

L’eccellenza regionale nazionale conta ben 4606 prodotti agroalimentari censiti dalle Regioni nel 2011, questi non sono solo un’antica arte del sapere e del fare o una tradizione, ma sono anche motore culturale, turistico e soprattutto economico.

La manifestazione, patrocinata dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari Forestali e dal Comune di Cremona, è ideata e organizzata da Arte Group. 20 regioni, 20 stand, una vera e propria parata gastronomica di unità nazionale per gustare e vivere Novara in una maniera differente.

Durante la mostra mercato verrà allestita unʼarea allʼinterno della Galleria XXV Aprile dedicata alle iniziative collaterali. Sabato 3 marzo 2012 alle ore 16,30 la manifestazione sarà impreziosita dall’evento: “Apparecchiare la tavola” a cura del Maestro Alberto Presutti. I partecipanti potranno scoprire i segreti per preparare la tavola con stile e armonia, secondo le regole del Galateo. Apparecchiare bene la tavola non è solo un fatto di galateo. Pasteggiare davanti a una tavola ben imbandita predispone il commensale ad avere un pasto soddisfacente. Specialmente in occasione di un pranzo particolare o di una cena importante, il modo in cui apparecchiate la tavola è la prima cosa che balza agli occhi dei vostri ospiti. E allora, come mettere le posate? Quali e quanti piatti serviranno per tutte le portate? Se non sapete proprio dove mettere le mani, non perdetevi questo appuntamento a cura del Maestro Presutti. Ingresso gratuito.

Alcune peculiari eccellenze presenti:

. Dalla Calabria: LIQUIRIZIA DI CALABRIA D.O.P. La liquirizia è impiegata in diversi settori industriali, soprattutto quello dolciario, per la produzione di caramelle, pastiglie, bastoncini, sciroppi, tisane o per il tipico liquore alla liquirizia. Da secoli è un alimento molto apprezzato per i suoi effetti benefici sull’apparato respiratorio, grazie al principio che riduce la tosse e favorisce l’espettorazione. Inoltre le radici masticate favoriscono l’attività digestiva e, secondo alcuni, sono di aiuto per smettere di fumare. Inoltre viene anche adoperata nel settore cosmetico. La pianta da cui si estrae è originaria dell’area mediterranea e, in Italia, cresce spontaneamente lungo la zona costiera della Calabria dove trova le opportune condizioni climatiche ed è favorita dalle caratteristiche del suolo. Per questi motivi, la Calabria offre l’80% della produzione nazionale e nel 2011 la “Liquirizia di Calabria D.O.P.” ha ottenuto l’ambito riconoscimento della Comunità europea.

. Dalla Liguria: Olio dʼoliva RIVIERA LIGURE L’area di produzione di questo extra vergine DOP comprende l’intero territorio della regione Liguria. Sono previste tre menzioni geografiche aggiuntive: Riviera dei Fiori, Riviera del Ponente Savonese e Riviera del Levante. Il Riviera dei Fiori è di colore giallo, ha un odore di fruttato maturo, un sapore fruttato con sensazione decisa di dolce. Il Riviera di Ponente ha un colore giallo-verde, un odore fruttato maturo, un sapore fruttato con sensazione decisa di dolce. Il Riviera di Levante ha un colore che varia dal verde al giallo, un odore di fruttato maturo, un sapore fruttato con sensazione media di dolce ed eventuale leggera sensazione di amaro e piccante. A Cremona sarà presente un’azienda agricola della Riviera del Ponente Savonese. L’olio è prodotto con olive della varietà taggiasca e pignola direttamente coltivate dall’azienda.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • bejan dumitru

    ciao sono un com.ambulante dall.umbria mi interesa a fiere che organiza voi voliglio participa anche ieu con produtti tipici dall umbria p.iva 03236210542 nr tel.3204889435 grazzie