Commenta

Trasporti, abitazione, acqua ed energia i capitoli dove l'inflazione si fa sentire maggiormente

cremona

Cresce dello 0,4% rispetto al mese di gennaio l’inflazione a Cremona, attestandosi sul dato nazionale. Sul sito del Comune di Cremona sono pubblicate le variazioni degli indici dei prezzi al consumo relativi al mese di febbraio 2012. La variazione complessiva (sia al lordo che al netto dei tabacchi) è dello 0,4 rispetto al mese precedente, mentre è del 3,2 rispetto all’anno precedente (3,1 al netto dei tabacchi).
Gli incrementi maggiori si rilevano per i prodotti alimentari e le bevande analcoliche, dove la variazione è dello 0,5 rispetto al mese precedente e del 3,6 rispetto all’anno precedente. In aumento anche il settore trasporti, che registra una variazione dello 0,9 rispetto al mese precedente e del 7,6 rispetto all’anno precedente. In aumento anche il capitolo abitazione, acqua, energia elettrica e combustibili, con una variazione dello 0,8% rispetto al mese precedente (8,9 rispetto all’anno precedente). Cresce l’inflazione anche nel settore ricreazione, spettacolo, cultura (0,6 rispetto al mese precedente).
Lieve incremento per abbigliamento e calzature (0,3 rispetto al mese precedente) e bevande alcoliche e tabacchi (0,1 sull’anno precedente).
Unico capitolo in calo è quello delle comunicazioni: -0,9 rispetto al mese precedente (-4 rispetto all’anno precedente).

 

 

 

 

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti