Ambiente
Commenta4

"Più bici, meno smog", in trecento alla biciclettata da piazza del Comune Presente anche il sindaco Perri

– Sopra, la partenza della biciclettata FOTO FRANCESCO SESSA

Sono partiti in trecento da piazza del Comune, attorno alle 15,30, a cavallo delle loro bici. E’ scattata la seconda bicicletta anti-smog e pro-ciclabili. L’iniziativa si snoda attraverso un percorso di 12 chilometri. Cartelli, pedali, e soste in alcuni punti della città segnati da drammatici incidenti che hanno coinvolto ciclisti. Un corteo sulle due ruote per chiedere all’amministrazione “vere” piste ciclabili, sicure e collegate, misure più efficaci e immediate per un’aria più respirabile, un’area pedonale più estesa e investimenti per una mobilità più sostenibile. Molti i cartelli contro la strada sud, contro l’invasione delle auto e per maggiore sicurezza a chi usa la bicicletta. E’ la seconda manifestazione di questo genere a Cremona. La prima il 18 febbraio dopo un’insopportabile escalation di record battuti riguardanti la quantità di pm10 nell’aria. La situazione attuale non è ai livelli del mese precedente, ma le polveri continuano ad essere un problema per tutto il Nord. Presenti alla biciclettata diversi esponenti politici di opposizione e, a sorpresa, il sindaco Oreste Perri e l’assessore all’ecologia Francesco Bordi. Il presidente dell’associazione Fiab Cremona, Piercarlo Bertolotti, prima della partenza, ha regalato al sindaco una maglietta con la scritta “La bici fa bene al cuore”.

Michele Ferro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti