Commenta

Donna uccisa dal monossido a Casalmaggiore

Stanno indagando i carabinieri

Trovata morta questa mattina a Casalmaggiore una 44enne ghanese. La donna è deceduta a causa del monossido fuoriuscito da un braciere in camera da letto. Sono stati i carabinieri a trovarla senza vita, dopo l’allarme lanciato dalla sorella preoccupata per le mancate risposte al telefono e per l’assenza a lavoro.

Michele Ferro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti