Un commento

Incendi lungo i binari, le fiamme ritardano i treni della Mantova-Cremona-Milano

incendio-binari

Problemi sulla linea Milano-Cremona-Mantova. Stavolta a causare disagi e ritardi non ci sono guasti alle carrozze o ai passaggi a livello, ma un incendio scoppiato a Maleo, vicino ai binari. Così il treno 2653 (Milano Centrale 12.20-Mantova 14.10) prima è stato annunciato con termine della corsa a Codogno, poi Trenord ha retificato: sosta prolungata alla stazione Codogno fino a 30 minuti per l’intervento dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Casalpusterlengo. Il treno corrispondente 2656 (Mantova 12.50-Milano C.le 14.40) ha viaggiato invece con 40 minuti di ritardo. L’incendio è scoppiato intorno a mezzogiorno vicino al cimitero di Maleo. L’allarme è arrivato da alcuni passanti che hanno subito allertato il 115. I pompieri hanno domato le fiamme, giunte prima del loro arrivo fino a un’altezza visibile anche in lontananza.
Altri roghi si sono sviluppati lungo la linea nel corso della giornata, di cui uno a Pizzighettone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • il profeta

    In italia ci sono troppi coglioni che si divertono ad appiccicare incendi, se presi sul fatto bisognerebbe bruciargli i coglioni con l’accendino