28 Commenti

Primarie, i cremonesi scelgono Bersani Segretario al 63,79%, Renzi al 36,21% 13mila e 859 votanti (in calo)

bersani

foto Francesco Sessa

Primarie centrosinistra. Ballottaggio tra Bersani e Renzi per il candidato premier. Dalle 8 alle 20 13mila 859 cremonesi si sono recati in circa cento seggi della provincia per scegliere tra il segretario del Partito Democratico e il sindaco di Firenze. Bersani ha vinto con il 63,79% (8mila 834 voti), Renzi si è fermato al 36,21% con 5015 preferenze.

AGGIORNAMENTO ORE 22.15 – I dati a Cremona città: 3601 votanti. Bersani ha primeggiato con 2347 preferenze (65,17%), mentre Renzi si è attestato su 1254 (34,82%). Così le sezioni cittadine:

Cremona Bagnara B 33 R 20
Cremona S. Felice B 39 R 23
Cremona Aporti B 183 R 95
Cremona Stradivari B 190 R 95
Cremona Boschetto B 76 R 50
Cremona Cascinetto B 253 R 111
Cremona Trento Trieste B 196 R 118
Cremona S. Ambrogio B 113 R 57
Cremona Cavatigozzi B 57 R 29
Cremona Maristella B 50 R 24
Cremona Bissolati B 173 R 101
Cremona Cittanova B 166 R 115
Cremona Don Mazzolari B 351 R 182
Cremona Monteverdi B 373 R 203
Cremona Itis B 94 R 31

Bersani ha vinto nella maggior parte delle sezioni del cremonese. Si segnalano come territori benzinai Martignana, Cicognolo e Casalmorano (qui Bersani ha preso solo 16 voti, contro 45 preferenze affidate al sindaco di Firenze).

AGGIORNAMENTO ORE 21.50 – Arrivati i dati generali della provincia. 13mila 859 gli elettori delle primarie. Bersani al 63,79% con 8mila 834 voti, Renzi al 36,21% con 5015.

AGGIORNAMENTO ORE 21.05 – A Crema finito lo spoglio. In tutto il cremasco 5486 votanti, 3434 per Bersani, 2044 per Renzi. Il segretario del Pd (che ha vinto in tutti i seggi tranne a Cremosano) si è aggiudicato il 62,7% dei voti nel cremasco, il sindaco di Firenze il 37,3%. 6 schede bianche e 2 nulle. A Crema città: 1089 voti per Bersani, 671 per Renzi.

AGGIORNAMENTO ORE 21 – Mentre Bersani viene già annunciato sui quotidiani on-line candidato premier del centrosinistra con il 60% dei voti (un terzo dei seggi scrutinati) e Renzi ammette su twitter la sconfitta (‘E’ stato giusto provarci’), a Cremona nella sede del Pd si stanno contando le schede.

AGGIORNAMENTO ORE 18 – Alle ore 17, 10mila 661 cremonesi hanno scelto tra Renzi e Bersani, il 70,7% dei votanti al primo turno. Dato sull’affluenza in calo di 569 voti. Alle 17 di domenica 25 novembre, infatti, erano state conteggiate 11.240 persone alle urne. Per quanto riguarda la città di Cremona, i voti dati alle 17 sono stati 2824 (il 71,7% dei votanti), erano 3030 alla stessa ora di una settimana fa. A Casalmaggiore, invece, hanno già espresso la propria preferenza il 72,4% dei votanti: 447 dei 617 elettori del primo turno. Non sono stati segnalati particolari problemi alle urne in provincia.

AGGIORNAMENTO ORE 17.30 – Alle 17 i votanti cremaschi hanno fatto segnare un calo dell’affluenza rispetto al primo turno. La seconda rilevazione da parte della Federazione del Pd di Crema ha contato 4.067 elettori dei quali 1.292 a Crema città (il 66,6% dei votanti). La scorsa domenica, al primo turno, alla stessa ora si erano recati alle urne 4.317 cittadini dei quali 1.410 nella città di Crema.

AGGIORNAMENTO ORE 13.30 – Dalle 8 alle 13 hanno votato 6mila 985 persone in provincia (il 46% sul totale dei cremonesi votanti), 1.760 in città (il 45% dei votanti). Dalle 8 alle 13 di domenica 25 novembre (primo turno) gli elettori erano stati 6.853. In città, 1839. Nel cremasco, Crema e paesi, hanno votato 2.804 persone alle 13.

GALLERIA FOTOGRAFICA FRANCESCO SESSA

© RIPRODUZIONE RISERVATA


© Riproduzione riservata
Commenti
  • roby27

    ma dalle foto,sto seggio dov era?all ospizio soldi???

    • rinalda

      roby il tuo essere antipd è fin patetico…..

      • roby27

        sarai tu patetica cara rinalda!che difendi sti imbroglioni e fantocci..io non sono antipd..quelli sono i meno peggio!io sono antipolitico!

        • francesco

          e allo ra fatti i c…i tuoi e non rompere. Se sei antipolitico non lamentarti e non criticare, vai allo stadio, a ballare, in discoteca.

          • roby27

            ecco il DEMOCRATICO di SINISTRa!w la libertà di opinione e di parola!
            aggià,ma uno che parla cosi manco sa cosa siano!complimenti..qui non siamo in cina o a cuba o in qualche paese tuo amico..

          • amelia

            La “democrazia, la libertà di opinione e di parola” ovviamente valgono per tutti,non solo per te, roby. Quindi incassa i commenti altrui e accetta i consigli che ti ha dato francesco; io aggiungo ,tra le possibilità offerte, anche il bar (già consigliato in altra occasione…)

          • roby27

            ecco,è arrivata la fascista amelia truccata da comunista…ognuno dice le suo opinioni,ovvio,ma io non dico di non rompere e di farti i cazzi tuoi come il tuo amico francesco…
            visto che siete in due,potete andarci voi al bar..io non frequento

          • francesco

            ma lascia perdere la parola Liberta’, non ti si addice, o meglio non vuoi capire. Mi voglio ripetere per farti capire considerato che sei duro di comprendonio: sei antipolitico come dici, percio’ non commentare fai altro che ti possa soddisfare. A una persona che non piace il calcio non va allo stadio. Tutto qui’. Commenta altri servizi ma che non trattino di politica, magari fatti un viagglio a Cuba.

          • amelia

            Commentando l’articolo di Cremona oggi hai definito “ospizio Soldi” un seggio. Manchi di rispetto a persone non più giovani ma che comunque per vari motivi (interesse alla politica, senso di partecipazione alla vita democratica, ecc.) esercitano una loro legittima libertà. Senza parlare poi dei volontari, anche giovani, che per analoghi motivi si sono dati da fare. Il tuo essere apolitico (scelta più che legittima) è un fatto TUO, personale, che a me e agli altri lettori non può interessare in questo contesto. Ribadisco che per te sarebbe più gratificante esporre il tuo “modus vivendi” in altri luoghi (…). Darmi gratuitamente della “fascista truccata da comunista” è il modo di argomentare (sciocco ed inutilmente provocatorio) di chi argomenti proprio non ne ha.

          • roby27

            io mi farò un viaggio a cuba alla tua faccia,,tu magari impara l educazione,visto il tuo modo di esprimerti!

          • roby27

            amelia,la mia espressione”sembra l osoizio soldi”era solo una battuta sarcastica..purtroppo visto la tua alterigia e seriosità,non l hai presa come tale!

      • Gianpaolo Fattori

        FANTASTICA Roby :))))))).

        • roby27

          sono un ragazzo..cmq grazie;-)
          ma sai,ci vuol poco a ribattere a gente falsa come è falsa la politica che loro difendono!

    • Gianpaolo Fattori

      FANTASTICA!!!!!!! :))))))).

      • Gianpaolo Fattori

        Fantastica era riferita alla battuta non al tuo sesso LOL

  • sentinella

    E’scontato che vincerà il piacentino.
    Renzi è un liberista che adora l’agenda Monti, quindi non ha nulla a che fare con un partito che si dichiara di centro-sinistra. Bersani non è sicuramente meglio: rappresenta una classe dirigente che ha sbagliato tutto negli ultimi 20 anni, con un apparato che dei vecchi ideali socialdemocratici ha mantenuto solo i peggiori (burocrazia, privilegi di cooperative e sindacati, mentre ha svenduto al liberismo e alla finanza quelli sacrosanti e sostanziali (stato sociale, sovranità, pensioni, beni pubblici).
    A tutti gli elettori esclusi dal secondo turno:ricordatevelo alle prossime elezioni.

  • sandra

    Ha vinto Bersani ed e’ un bene x tutti. In primis x Berlusconi che finalmente puo’ scoprire i suoi piani : scendera’ in campo, ancora una volta, x salvare l’ Italia dai comunisti. E ovviamente, anche stavolta, in qualche modo ce la fara’ .
    Grazie Bersani.

  • Deo Fogliazza

    Bene. E’ andata come doveva andare. Adesso non facciamo finta di dimenticarci delle criticità. Siamo arrivati alle Primarie con regole non perfette e razionali, decise in un’Assemblea nazionale un po’ incasinata. Eppure sapevamo da tempo che si andava alle Primarie. Bene: adesso sappiamo che tra pochi mesi si arriverà alle elezioni politiche. Dovremo decidere le liste. Si metta fin da subito al lavoro un Gruppo di persone capaci che prepari le regole (che saranno abbastanza complicatelle….) per le Primarie per la scelta dei candidati al Parlamento. Non si perda tempo, non si traccheggi. Oggi ha vinto il centrosinistra, oggi ha vinto lo strumento delle Primarie. Non si potrà più farne a meno, con buona pace dei soliti …. “tira indrè”. Buon lavoro, Bersani. Abbiamo lavorato per questa soluzione tutti insieme. Ora manteniamo impegni e promesse.

    • marco

      anche questa volta ha vinto il vecchio gruppo dirigente del PD, che non è solo compostao dalla Bindy, D’Alema, ecc., ma è soprattutto rappresentato da consiglieri comunali, regionali e segretari di partito che da anni allontanano i giovani dalla politica; e come sempre il carro dei vincenti è pieno di gente che ha svenduto i propri ideali per un tozzo di pane. vedremo cosa combinerà il trio Bersani – Vendola e Casini.

      • Gianpaolo Fattori

        Ma quando mai sono stati mantenuti gli impegni e le promesse :)).
        Quella di ridurre le spese? Di ridursi lo stipendio? Di devolvere in beneficenza più di 7 milioni di euro per delle primarie, quando il risultato era scontatissimo?

    • MARIO

      potrebbe essere che hai fatto male i conti: la buona fede non basta……….!!

    • MARIO
  • Elia Siacca

    Ha vinto alla grande Bersani, è inutile l’apparato ha vinto ancora, ho visto ai seggi moltissimi anziani, hanno fatto la spola per recuperarli anche dagli ospizi pur di non cambiare ,La casta Bindy, Livia Turco ,Marini ecc torneranno alla grande in parlamento, gongolanti, sappiate che per coloro che si sono esposti a favore di Renzi vedi Caterina Ruggeri e Corada Alessia Manfredini e Alessandro Corradi, per loro la vita sarà dura ,mi auguro di sbagliarmi ma presumo che li toglieranno dalle lista per le prossime votazioni ,in ogni caso l’apparato prima o poi verrà smantellato dai giovani che questa volta hanno disertato le urne.
    Questa vincita rinforzerà ulteriormente il movimento 5 stelle che aumenterà ulteriormente i consensi.
    Elia Sciacca

    • roby27

      occhio elia,non parlare di ospizi che se no te la tirano finchè campi come han fatto con me ieri..sai,cè poca ironia ma tanta isteria nelle file dei sinistri..

      • Elia Siacca

        giravo nei seggi e ho visto molti anziani arrivare a bordo di macchine quindi presumo che li abbiano allertati ,perché erano terrorizzati che potesse vincere Renzi.

  • MARIO

    Ha vinto Bersani, persona rispettabile e sincera…..ma i bersaniani o cambiano pelle o il paese li sommergerà in un futuro non molto lontano…..!!
    Non è sufficiente salire sul carro del vincitore per continuare la vecchia politica dell’inciucio……….!!

  • Marco

    Credevo nel cambiamento.
    Ieri è stato bellissimo, ha trionfato l’ottusità, io che sono di sinistra, mi vergogno, Renzi sarebbe stato l’uomo giusto.
    Avrebbe dato lo spunto per partire verso la direzione giusta, ovvero l’uguaglianza tanto sbandierata da Bersani.
    Un Nichi Vendola che plaude ed è felice, poi quando ci sarà da fare comunella con Casini, romperà il …….., incredibile, proprio lui che sta alleanza non la vuole.

    Via i vitalizi, via il rimborso ai partiti, via la Bindi, Via D’alema, via al 50% dei parlamentari.

    Il popolo di sinistra ha risposto: NO VA TUTTO BENE COSI’, CONTINUAMO CON LA LINEA CONSERVATRICE.

    ELEZIONI 2013: Non potendo votare Renzi, io appoggio Movimento a Cinque Stelle, voglio semplicemente un cambiamento, aria nuova e volti nuovo, indipedentemente dai programmi.

  • Gianpaolo Fattori

    Stamani alla Radio, esattamente alle 10 e qualcosa a radiotre ho sentito almeno 3 persone tra cui la scrittice Ravera, dire che hanno votato per Bersani ma che gli è spiaciuto che Renzi abbia perso!…..???????????????
    Sta cosa onestamente non l’ho capita.