Commenta

Concerto di Natale al Ponchielli nel segno della solidarietà

cda-rinnovato-ponchielli

Il presidente del Consiglio provinciale Carlalberto Ghidotti e il presidente del Consiglio comunale Alessio Zanardi con il complesso bandistico

Proseguendo nella tradizione consolidata, la Presidenza del Consiglio Comunale con la Presidenza del Consiglio Provinciale, offrono alla città, domenica 16 dicembre, alle 17, un momento musicale in occasione delle festività natalizie.
Considerato il grande successo di pubblico delle scorse edizioni, il Concerto di Natale quest’anno si terrà al Teatro “Amilcare Ponchielli”, per consentire la massima partecipazione. L’evento è realizzato in collaborazione con il Complesso Bandistico “Città di Cremona”, a cui è stato affidato il compito di augurare “Buone Feste” alla città a nome degli enti istituzionali. Come nelle scorse edizioni, per favorire la massima partecipazione, con particolare riguardo alle persone anziane e a quelle con disabilità, è stato scelto come orario quello delle 17.

RACCOLTA FONDI IN FAVORE
DI UN PAESE EMILIANO
COLPITO DAL TERREMOTO

Si tratta di un concerto che, in quest’edizione, si veste dello spirito della solidarietà: accogliendo la proposta del Complesso Bandistico “Città di Cremona”, è stato infatti deciso di condividere il loro progetto – che ha preso avvio già nello scorso mese di giugno e che si concluderà proprio con il tradizionale “Concerto di Natale” – per una raccolta di fondi a favore di San Carlo, una piccola frazione (circa 1800 abitanti) di Sant’Agostino, in provincia di Ferrara, uno tra i centri maggiormente colpiti dal terremoto dello scorso mese di maggio. I fondi raccolti verranno consegnati direttamente ai rappresentanti della Filarmonica “San Carlo”, formazione bandistica attiva da oltre un secolo nella piccola comunità, e supporteranno le iniziative che verranno messe in campo per un ritorno della collettività alla normalità ed alla quotidianità.

INGRESSO LIBERO AL CONCERTO:
ECCO GLI ORARI PER I BIGLIETTI

Proprio per condividere questo momento che da un lato vuole essere di solidarietà e dall’altro espressione della vicinanza a coloro che hanno vissuto e stanno vivendo in un clima molto distante dalla gioiosità e serenità proprie del Natale, ed anche come tangibile testimonianza, sono stati invitati ad assistere al concerto il sindaco del Comune di Sant’Agostino, di cui San Carlo è piccola frazione, nonché il presidente della Filarmonica ed una rappresentanza della piccola comunità.
L’ingresso al Concerto è libero ed avverrà mediante assegnazione dei posti, sino ad esaurimento degli stessi, da effettuarsi con ritiro dei biglietti alla biglietteria del Teatro Ponchielli (corso Vittorio Emanuele II, 52 – orario 10,30 -13,30 e 16,30 – 19,30) a partire da mercoledì 12 dicembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti