Commenta

E' Francesco Bordi (Ambiente) il nuovo assessore alla Polizia Municipale Proroga di 6 mesi al Comandante

vigili

Sopra, Bordi e un posto di controllo dei vigili

Francesco Bordi, attuale assessore all’Ambiente del Comune di Cremona, è anche il nuovo assessore alla Polizia Municipale. La scelta è stata resa nota dal sindaco Perri nella giunta del  21 dicembre ma la nomina di Bordi è in attesa di ufficializzazione perché il segretario comunale, avvocato Criscuolo, è in ferie e solo il prossimo lunedì metterà la propria firma al decreto di nomina. Perri lascia così la delega che aveva tenuto il giorno delle dimissioni dell’assessore leghista Alessandro Zagni. La scelta cerca di mettere ordine anche alla ripartizione dei dirigenti che con le nomine assunte nella stessa giunta, lasciavano scoperto proprio il settore ambientale, l’unico assessorato senza un dirigente ad hoc. Così l’architetto Enrico Bresciani, già dipendente del Comune con la qualifica  di Istruttore Direttivo Tecnico, viene assegnato  all’Unità di Progetto Ambiente e Mobilità Sostenibile, aggregata al settore Polizia Municipale, dal 1° gennaio 2013 al 31 dicembre dello stesso anno. Nel suo disciplinare di incarico vi sono la Mobilità Sostenibile (PIano della Mobilità, By sharing), il progetto Smart City, il Piano per il Contenimento delle PM10, l’assestamento del quadro funzionale delle competenze in tema di trasporti e rifiuti. Nella stessa Giunta è stata decisa la proroga dell’incarico 6 mesi  (fino al giugno 2013) al Comandante della Polizia Municipale Fabio Sebastiano Germanà Ballarino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti