Un commento

Boom dei centri massaggi Il picco a Cremona e Mantova (+33%) Metà sono gestiti da titolari cinesi

massaggi

Boom dei centri massaggi in Lombardia: le imprese attive in regione come servizi per il benessere crescono in un anno del 7,6%. La variazione annua dal 2011 al 2012 è maggiore a Cremona e Mantova (entrambe a +33,3%), seguite da Brescia (+23,1%) e Sondrio (+22,2%). Secondo i dati della Camera di Commercio sono 12 le imprese attive a Cremona nel 2011, 16 quelle del 2012. Cresciuto il peso in regione del nostro territorio per questo settore: 1,5%. Sono nati nuovi centri estetici in zona S. Ambrogio, via Castelleone e via Fabio Filzi, zona corso Garibaldi/Porta Milano, via Ghinaglia. Alcune di queste attività (le più recenti) sono aperte tutti i giorni ad orario continuato anche fino alle 23.
E sempre più spesso si tratta di estetisti con titolare asiatico. Delle iscrizioni avvenute in Lombardia nei primi nove mesi del 2012, più della metà sono infatti intestate a piccoli imprenditori cinesi (91 su 138, 65,9% del totale). L’avanzata asiatica nel campo dei centri per il benessere fisico è forte soprattutto nelle province di Lecco e Lodi (100% delle piccole imprese nuove iscritte nel settore), Mantova (83,3%) e Milano (78,6%), mentre è Sondrio la provincia in cui la “colonizzazione” cinese del comparto risulta nulla. E la specializzazione orientale nei trattamenti estetici e rilassanti trova conferme anche a livello nazionale con il 56,3% delle iscrizioni totali. L’elaborazione è della Camera di commercio di Milano su dati registro imprese al terzo trimestre 2012 e 2011 e sulle iscrizioni del 2012 relative alle sedi di impresa e alle ditte individuali con titolare cinese con attività principale quella di servizi di centri per il benessere fisico.

Imprese attive nel 2012 Imprese attive nel 2011 Var. % 2012/2011 Peso 2012 su Lomb. Peso 2012 su Italia
BERGAMO 110 98 12,2% 10,1% 3,7%
BRESCIA 96 78 23,1% 8,9% 3,2%
COMO 52 48 8,3% 4,8% 1,7%
CREMONA 16 12 33,3% 1,5% 0,5%
LECCO 25 23 8,7% 2,3% 0,8%
LODI 12 14 -14,3% 1,1% 0,4%
MANTOVA 24 18 33,3% 2,2% 0,8%
MILANO 549 547 0,4% 50,6% 18,3%
MONZA E BRIANZA 107 89 20,2% 9,9% 3,6%
PAVIA 24 21 14,3% 2,2% 0,8%
SONDRIO 11 9 22,2% 1,0% 0,4%
VARESE 58 50 16,0% 5,4% 1,9%
Lombardia 1.084 1.007 7,6% 100,0% 36,1%
Italia 3.004 2.828 6,2% 100,0%

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • angelo

    be scusate ma la pianura padana non è famosa per il suo clima umido………….ahahahahahah quindi i massaggi sono un toccasana ahahahahah