Commenta

Ruba due videogames al CremonaPo e aggredisce agenti, russo denunciato

polizia_volante

Ha tentato di rubare due videogames al Cremona Po e ha aggredito agenti della polizia e addetti alla sicurezza intervenuti per fermarlo. I fatti sono accaduti al negozio Marco Polo Expert del centro commerciale di via Castelleone. Un uomo di nazionalità russa intorno alle 19 del 5 gennaio è stato colto in flagranza dagli addetti alla vendita mentre era impegnato a rimuovere con un coltello il sistema antitaccheggio da alcuni prodotti esposti sugli scaffali. Sul posto, avvisati dai dipendenti dell’esercizio commerciale, sono intervenuti gli addetti alla sicurezza del Cremona Po e gli agenti della volante. L’uomo è stato fermato, disarmato e condotto negli uffici per un controllo. Aveva con sé due videogiochi e due batterie al litio rubati. Su una mano alcune ferite causate dall’utilizzo del coltello, per le quali è stato richiesto l’intervento del 118. L’uomo, condotto negli uffici del centro commerciale in attesa dei sanitari, ha dato in escandescenze e ha aggredito agenti e operatori che hanno riportato lesioni guaribili in pochi giorni. Bloccato di nuovo e medicato dal 118, il cittadino di nazionalità russa è stato portato in questura per i vari atti del caso. La denuncia è per tentato furto aggravato, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti