Politica
Commenta9

Regione, Salini rinuncia alla corsa Il Presidente:"Resto in Provincia" Spianata la strada per Malvezzi?

Massimiliano Salini non si candida neppure in Regione Lombardia. Ne ha dato notizia intorno a mezzogiorno lo stesso presidente della Provincia a dirigenti e alla Giunta al completo, chiamati d’urgenza dalla segreteria del Presidente per comunicazioni importanti. “Rimango al mio posto fino alla fine del mandato”, ha detto il presidente mettendo così fine alla sua totocandidatura. Salini era stato invitato (e lo stesso presidente aveva dato la sua attenzione) dall’ex sindaco di Milano Gabriele Albertini nella sua lista centrista per la guida della Lombardia. Lo stesso è accaduto, poche ore fa, da parte del Pdl che lo ha inserito nelle “disponibilità” dei formigoniani. Poi questa mattina la decisione. La scelta potrebbe spianare la strada al vicesindaco Carlo Malvezzi, come Salini in quota Cl nel Pdl, per la corsa al Pirellone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti