Cronaca
Commenta4

Porto di Catanzaro, i lavori alla ditta “Paolo Beltrami”

Se li è aggiudicati la ditta Paolo Beltrami di Cremona i lavori per la valorizzazione turistico-commerciale del porto di Catanzaro Lido che inizieranno già nel mese di aprile. Dunque un’opera che la “Paolo Beltrami” realizzerà con un ribasso mediato del 30,69 per cento rispetto alla base d’asta di 4 milioni 620mila euro. “L’esecuzione delle opere previste dal progetto – ha sottolineato il candidato sindaco del centro-destra Sergio Abramo – consentiranno di attivare da subito la zona portuale destinata alla diportistica, senza attendere il completamento generale del porto che comunque sara’ realizzato con i 20 milioni di euro gia’ disponibili del Patto per il Sud. L’apertura dell’area diportistica e’ di fondamentale importanza per il quartiere Lido poiche’ – spiega – questa attivita’, come e’ noto, consiste nell’ormeggio e nel transito di imbarcazioni turistiche. E quindi genera un forte indotto legato all’officina nautica, alle attrezzature, alla ristorazione”. I lavori appaltati sono finanziati in parte con i fondi PISU (un milione 500mila euro) e in parte con l’accensione di un mutuo con la Cassa depositi e prestiti (3 milioni 500mila euro). “Lo specchio acqueo dedicato alla nautica da diporto con la futura disposizione dei pontili – ha sottolineato ancora Abramo – puo’ ospitare circa 335 imbarcazioni e tale disponibilita’ fara’ di Catanzaro Lido uno degli approdi piu’ importanti della costiera jonica. Il porto, che completeremo con i 20 milioni di euro gia’ a disposizione, sara’ il principale volano economico di Lido che consideriamo il pilastro della rinascita della citta’ di Catanzaro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti