8 Commenti

L'ira di Trespidi su Vitali in lista con Albertini per la Regione "Non è più dell'Udc, cambi gruppo"

trespidi-vitali

Sopra, Trespidi e Vitali

“Roberto Vitali non è più dell’Udc, quindi deve scegliersi un altro gruppo”. Con una procedura insolita, il presidente del Consiglio comunale Zanardi ha dato lettura a inizio seduta della lettera a lui indirizzata dal segretario provinciale dell’Udc Giuseppe Trespidi che ne ha anche trasmesso copia al sindaco e al segretario generale. Nella lettera Trespidi afferma che la segreteria provinciale del partito ha decretato “la cessazione di appartenza all’Udc di Roberto Vitali , in quanto candidatosi in una lista non del partito. Quindi – dice ancora Trespidi – Vitali non è più consigliere del gruppo consiliare Udc”. Zanardi ha invitato Vitali ad aderire ad un altro gruppo oppure ad inserirsi nel misto.

La questione potrebbe non essere così semplice come ipotizzato da Zanardi (e dallo stesso Trespidi) perché le procedure sarebbero ben più complesse e di sicuro non ultimative. Ricordiamo che Roberto Vitali (ex presidente dell’associazione famiglie numerose, consigliere comunale a Cremona e fondatore del Laboratorio di idee e cultura politica) è candidato con la lista del Movimento Civico Lombardo di Gabriele Albertini che appoggia Mario Monti a livello nazionale, insieme a Gianluca Pettinati di Crema (agente di commercio) e alla farmacista cremonese Fausta Galli. Quindi si candida in una lista che, come l’Udc, appoggia sia Albertini che Monti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • sandra

    Eh ! Eh! Nell’ Udc di Casini , abituata a pigliare in giro tutti gli interlocutori politici , e’ arrivato il ciclone Vitali , che piglia in giro l’ Udc. Bravo Roberto. Rendi pan per focaccia ai tuoi ex soci !

    • Giovanati

      Che uno di questi grafomani anonimi, tal Sandra, si diverta così tanto per le gesta di Vitali, indica quanto bene il Vitali abbia fatto all’UDC e quanto ne farà al suo “nuovo” partito (c’è da scommetterci… non sarà quello definitivo…).
      Auguro al/alla grafomane Sandra di trovarsi presto tanti Vitali nel suo partito, il PDL, che tanto anonimamente critica per la qualità di certi personaggi…, evidentemente criticando dal blog… non è che ottenga molto.
      Mi piacerebbe che gente come Sandra mi spiegasse quando l’UDC di Cremona ha preso in giro qualcuno…, credo che se qualsiasi aspirante politico cercasse un PROPRIO TORNACONTO PERSONALE, di certo non sceglierebbe di aderire all’UDC in Lombardia…, infatti il Vitali ha tolto le tende…;
      Quindi spero che Sandra se lo ritrovi presto iscritto al PDL, candidato però con la Lega in qualche futura elezione…

      • sandra

        Grazie di cuore per gli epiteti ! Si e’ sfogato caro Giovanati ? Mi fa proprio piacere, ne aveva davvero bisogno ! Uno come Vitali non si trova tutti i giorni , e io lo ringrazio pubblicamente per le risate che mi fa fare. Un sorriso e una risata fanno bene alla salute e a Vitali bisognerebbe dare un premio per queste sue doti innate. Grazie anche all ‘ Udc per averlo candidato nelle proprie file e avergli offerto un bel palcoscenico anche in consiglio comunale. Che Dio ve ne renda merito ! Ce n’ era proprio bisogno di sdramatizzare un po’…

        • Giovanati

          Prego, per così poco!
          Ridere le fa bene anche se il riso si sa dove abbondi, ma con Vitali di mezzo… è giustificata/o.
          Io ho solo scritto la verità, anche quanto agli epiteti: grafomane non è un un insulto… e nel suo caso poi… fa a gare con Cozzaglio! (a quando la ricetta del giorno?…)
          Il suo Pdl cremonese, comunque, ce ne riserva una ogni mattina e una ogni sera… lei per che capocomico voterà? Per Jotta o per Malvezzi?

          • Giuliaah

            ….bravi ma adesso andate a ridere al bar che ne avete ben donde di argomenti e di casi umani su cui ilarizzare. Vitali non ha certo fatto scuola, fa semplicemente parte di quel peggio che caratterizza a destra, al centro e a sinistra la partitica. E’l’emblematico frutto di questo schifo di “politica”.

  • extralarge

    una barzelletta democristiana che fa ridere tutti da destra a sinistra in perfetto stile centrista

  • Michef

    Grande il nostro Vitali, l’Alvaro di Cremona!
    Cotechinio, ci fa sempre ridere!

    Un suo classico nel video che segue (DIRETTAMENTE DAL BAR DEL COMUNE):

    http://www.youtube.com/watch?v=e8Q-Q2onIPo

    • sandra

      Il link e’ meraviglioso. Mi sto ancora spanciando dal ridere ! Speriamo che in qualche modo
      il sodalizio Vitali-Udc continui, perche’ sono perfettamente accoppiati per far ridere. Un’ esortazione alla risata e al buon umore. Con Vitali e l’ Udc non ci si annoia mai, lo spettacolo e’ garantito !