Lettere
Commenta3

Imu, specchietto delle allodole

da Lucia Zanotti

Personalmente sono stufa di sentir parlare di IMU in campagna elettorale. Da Berlusconi, quando con un’azione da kamikaze la tolse all’ultimo minuto per farla in barba a Prodi, al prof. Monti che promette “mare e monti”, mi si conceda il bisticcio di parole, riduzione dell’IMU compresa.

E ci si meraviglia se avanza l’antipolitica ? Ma per chi ci prendono questi signori , nessuno escluso, che nulla hanno ancora pagato per la crisi?

Non basta allettarci con lo specchietto dell’IMU per invogliarci ad andare a votare per questo o quel politico, tra l’altro senza aver cambiato la legge elettorale.

L’Italia è piena di cavalli di battaglia da cavalcare anche più importanti, dalla lotta contro la corruzione dei partiti, all’immoralità, dal degrado ambientale , allo spreco di denaro pubblico, dalla lotta contro mafie, andrangheta e camorra, alla disperante perdita dei posti di lavoro. Ne aggiungiamo altri? Ci sarebbe l’imbarazzo della scelta. E questi reiteratamente sparano il loro ballon d’essai con l’IMU? E’ forse l’unica tassa esistente che ci pesa sulle spalle?

Per cortesia, se rinnovamento ci deve essere, incomincino con l’essere seri ed onesti, soprattutto nei nostri confronti a partire dalle promesse, tasse e IMU comprese.

Lucia Zanotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti