Commenta

Due ore e mezza per 65 chilometri La neve ritarda i treni da Treviglio E per Milano oltre 20 minuti in più

treni-neve

Disagi per i pendolari in mattinata a causa delle nevicate. Il 2650 delle 7.33 da Cremona diretto a Milano Centrale ha accumulato 22 minuti di ritardo. ‘Sono possibili ritardi di circa 30 minuti per le conseguenze sulla circolazione delle forti nevicate in corso’, avvisa Trenord su Twitter. Maggiori conseguenze sulla linea Treviglio-Cremona alle prese con una vera e propria giornata disastrosa. Il 10453 da Treviglio alle 7.07 è partito alle 8.22. Il convoglio ha fatto registrare ben 82 minuti in più sulla tabella di marcia, arrivando in ritardo in tutte le stazioni (Crema, Castelleone, Soresina, Casalbuttano, Olmeneta solo per citarne alcune). A Cremona, dunque, arrivo alle 9.39 anziché alle 8.17, un’ora e venti dopo l’orario previsto. 65 chilometri in due ore e mezza. Ritardi anche per il treno 10455 (Treviglio 8.07-Cremona 9.17)  per 24 minuti di ritardo e per il 10457 (Treviglio 9.07-Cremona 10.17) per circa 40 minuti di ritardo per l’attesa del treno corrispondente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti