Commenta

Al Ponchielli l'hip-hop della Compagnia Käfig inagura 'La Danza'

cafig

La rassegna  “La Danza 2013” del Teatro Ponchielli, inaugura martedi 19 febbraio (ore 20.30), con la travolgente ed esplosiva compagnia di  hip-hoppers Käfig, che tornano sul palco del Ponchielli dopo la loro ultima e fortunata apparizione nel 2010. Diretti dall’atleta dell’asfalto Mourad Merzouki, 11 danzatori presenteranno cinque coreografie ideate da autori francesi e brasiliani per una danza che è pura esperienza fisica.

I biglietti sono in vendita alla biglietteria del Teatro, aperta tutti i giorni feriali dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 19.30 (tel 0372.022001/02 – info@teatroponchielli.it-ww.teatroponchielli.it-biglietti: posto unico numerato € 20,00).

Dal 1996, la Compagnia Käfig ha presentato 17 spettacoli davanti a più di un milione di spettatori, in 45 paesi. Atleta dell’asfalto, Mourad Merzouki ha appreso i codici della danza e del circo prima di lanciare l’hip-hop nell’arena dei teatri. Dalla strada al palcoscenico, dalle acrobazie alla scrittura coreografica, dal circo a una pluralità di arti, nello sviluppare il proprio linguaggio il coreografo nomade non ha tralasciato alcuna contaminazione. Egli ha preso confidenza con ogni possibile influenza artistica allo scopo di inventare nuovi orizzonti per l’hip-hop. Assoli accompagnati da violini ed archi in Récital, duelli danzati e artisti sospesi a mezz’aria in Terrain Vague, dialoghi multiculturali con danzatori brasiliani in Agwa e in Correria. Queste ultime pièce, dopo il “colpo di fulmine” scoccato alla Biennale di Lione, sono state rappresentate quasi 300 volte in tutto il mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti