Commenta

Il "Compianto" di Campi prende il volo per Capodimonte

evidcampi

Dal laboratorio di restauro di Intesa San Paolo, direttamente al Museo di Capodimonte, dove prenderà parte alla mostra “Restituzioni 2013. Tesori d’arte restaurati”, in programma dal 15 marzo al 9 luglio.  Cremona dovrà quindi attendere ancora qualche mese prima di tornare ad ospitare presso il museo civico Ala Ponzone, il “Compianto sul Cristo Morto” di Vincenzo Campi, tela di proprietà del Comune, di cui la giunta ha appena concesso il prestito. Il dipinto, opera del più giovane dei fratelli Campi, è attualmente sottoposto a restauro finanziato da Intesa San Paolo, che ne curerà anche il trasferimento nel museo partenopeo, spese di viaggio e assicurazione incluse. L’evento “Restituzioni” consentirà anche la promozione dell’immagine di Cremona e del patrimonio artistico del Sistema Museale con ripercussioni positive sui flussi turistici.

A Vincenzo Campi il museo civico dedicò nel 2000 la mostra “Scene del Quotidiano”, che ospitava anche come “pezzo forte” il “San Martino” dipinto rinvenuto nella sede della Prefettura ed attribuito, non senza contrasti tra i critici, proprio al più giovane della grande famiglia di pittori cremonesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti