Lettere
Commenta39

Violini dal Comune a New York, quale ritorno per Cremona?

da Caterina Ruggeri (Pd)

Caro Sindaco Oreste Perri,
spenti i riflettori su Mondomusica NewYork mi permetto di farle alcune domande.
Collego questo mio intervento al dibattito in atto sui tagli alla cultura e in generale sulle gravi difficoltà nel far quadrare il bilancio del Comune di Cremona (scure sulle periferie, tagli ai servizi, lavori pubblici in sospeso, paventato aumento di alcune tariffe, ecc. ecc.).
Nei giorni scorsi ho letto sul giornale locale (e solo su quello, anche se ho cercato invano richiami su altre pagine nazionali, ma senza esito. Vedremo, se ci sarà, la rassegna stampa dei  media newyorkesi) articoli a tutta pagina riportanti con particolare risalto l’evento di MONDOMUSICA NEW YORK e le dichiarazioni soddisfatte del Presidente dell’Ente Fiera, Antonio Piva.
Quello che mi ha sorpreso è stata l’assenza totale di un certo risalto dovuto alla presenza a New York dei prestigiosi violini della collezione del nostro Comune. Così come neppure un cenno ai costi sostenuti dall’Amministrazione comunale (pari a 25.000 €). per accompagnare MONDOMUSICA a New York.
Trovo che questo impegno del Comune meritasse attenzione e un minimo di ritorno di immagine. Di questi tempi 25.000 € non sono proprio noccioline e vista gli accorati richiami dell’Assessore Nolli con i quali  invita tutti i settori  a tagliare le spese, sarebbe il caso di dare qualche spiegazione rispetto al silenzio che ha accompagnato l’investimento del Comune.
Per questo, caro Sindaco, mi vengono naturali alcune domande:
•    di questi tempi, era proprio necessario?
•    quale ritorno di immagine  ha avuto la città e il suo turismo, vista l’assenza di richiami sui media nazionali (giornali e tv)?
•    ma quando si è invitati, come pare sia stato questo caso, le spese di  trasporto e assicurazione, pari a 20.000 €, non dovrebbero essere a carico dell’ospite, cioè degli organizzatori newyorkesi?
Se così non è, qualcosa deve essere chiarito ai cittadini per poter dare un senso all’investimento  del Comune.

Caterina Ruggeri
Consigliere Comunale PD

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti