Un commento

Buchi nelle strade, l'assessore: 'Dobbiamo aspettare il bilancio'

buche

Fino all’approvazione del bilancio (si pensa giugno), l’amministrazione interverrà a regime ridotto per sistemare le grandi voragini che si sono create sulle strade cittadine. Solo 200 mila euro (contro i 3 milioni degli anni passati) sono stati stanziati, ma sono soldi che verranno impiegati per interventi di manutenzione ordinaria e a singhiozzo fino al ‘sì’ sul bilancio 2013. “E’ Aem a detenere il contratto per strade e marciapiedi – ha spiegato l’assessore Francesco Zanibelli, rispondendo in consiglio comunale alla mozione di Gian Carlo Schifano dell’Idv – ma con le risorse che il Comune le dà. Circa mille sono stati gli interventi comunicati da Aem nell’ultimo resoconto fornito al Comune. L’amministrazione è consapevole che le strade di Cremona sono messe male, ma siamo obbligati ad aspettare il bilancio, fino ad allora procediamo per dodicesimi”. Intanto, complici le condizioni metereologiche, diventano quotidiani i problemi legati all’asfalto cittadino che tira avanti a forza di rattoppi qua e là. E fioccano le proteste dei cittadini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • pino

    Non ho mai, mai visto un città con delle strade cosi vergognose, e lo dico da ciclista ed automobilista.
    Ma per quale motivo dovremmo pagare le tasse comunali e gli oneri di urbanizzazione? Per questa schifezza di strade?
    Ognuno di noi dovrebbe denunciare il Comune per questo scempio, la mia povera bici tra un po’ ha le ruote quadrate!
    Vergognatevi!!