3 Commenti

Atto di vandalismo alla Festa dell'Unità Strappato striscione di Calamandrei

vandali

Sopra, la cancellata dove c’era lo striscione rubato

Atto di vandalismo alla festa dell’Unità di Cremona, nel primo giorno della manifestazione alle Colonie Padane. Intorno alle 4.30 due o tre persone si sono avvicinate all’ingresso del parco e hanno strappato il grosso striscione che era stato attaccato alla cancellata, con scritto la “Trasformare i sudditi in cittadini è un miracolo che solo la scuola può compiere”. “Io ero a fare servizio di guardia con un altro signore – ha raccontato Daniele Burgazzi, consigliere comunale – Erano le 4.30 quando ho sentito un rumore. Ho pensato che fosse il vento, ma siamo andati verso l’ingresso. Abbiamo visto due giovani arrampicati alla cancellata che strappavano lo striscione. Uno di loro stava salendo per rubare una bandiera. Abbiamo gridato: ‘Cosa fate!”. Una macchina, una piccola vettura ha fatto marcia indietro, i due sono montati a bordo e sono fuggiti portandosi via lo striscione”. Sul posto gli agenti della Polizia, chiamati dagli esponenti del Pd che hanno fornito loro tutti i dettagli di quanto accaduto. “Non li abbiamo visti in faccia perché era buio – ha proseguito Burgazzi – E’ possibile che fosse un’azione premeditata: sicuramente, non erano adolescenti che compivano una bravata. Hanno fatto tutto alle 4.30 quando anche i ragazzi della Capannina non passano più”. La Polizia compirà degli approfondimenti, ma la possibilità di trovare gli autori dell’atto vandalico sono scarse. “Magari faranno qualche giro in più di notte per controllare la Festa dell’Unità”, ha concluso Burgazzi.

Bersani alla Festa dell’Unità. Sullo sfondo lo striscione di Calamandrei (foto Sessa)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Giulia

    Mah… Chissà chi è che ha strappato questo striscione!!… Ehhhhhhh…

  • Deo Fogliazza

    Questa la scritta che campeggiava sullo striscione:
    “Trasformare sudditi in cittadini è il miracolo che solo la scuola può compiere”
    Una frase molto bella detta da Piero Calamandrei.
    Quei tre probabilmente preferiscono rimanere sudditi, ed anche un po’ stronzi.

  • Quaqquaraqquà

    Leggo sempre su questo sito di un atto vandalico alla sede di Casapound….esprimerete solidarietà per l’accaduto? Cemento sulla saracinesca sembrerebbe….o ritenete che le vittime degli atti vandalici siano di serie A e di serie B?