Commenta

Un anno e due mesi al moldavo che rubava abiti al CremonaDue

trib

Ha patteggiato un anno e due mesi, ed ora si trova agli arresti domiciliari,  il 37enne moldavo residente a Crema arrestato dai carabinieri dopo il furto di capi di abbigliamento al centro commerciale CremonaDue di Gadesco. Contestata a Liviu Golovega, apparso questa mattina davanti al giudice Francesco Sora, l’aggravante di essersi avvalso del figlio 16enne per commettere i furti. Anche il minore e’ stato arrestato e poi affidato alle cure della madre. Il bottino, di un valore di mille euro, era di un profumo e di numerosi capi di abbigliamento dai quali padre e figlio, avvalendosi di una grossa calamita, toglievano i dispositivi antitaccheggio. Sono stati scoperti per non aver notato una seconda placca su un giubbotto. Il 37enne, che lavora come autista di una ditta di trasporti di Milano, era difeso dall’avvocato Santo Maugeri. Ora si trova agli arresti domiciliari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti