Commenta

Family Card per famiglie numerose: istruzioni per l'uso

famiglia-numerosa

L’Azienda Sociale del Cremonese, in collaborazione con le categorie economiche e l’Associazione Nazionale Famiglie Numerose sta promuovendo il progetto “Family Card” per dare un sostegno alle famiglie numerose.
L’iniziativa consiste nella distribuzione di una tessera nominativa gratuita alle famiglie residenti nei Comuni dell’Ambito Distrettuale di Cremona (*) con almeno tre figli a carico (circa 2.750 famiglie, per una popolazione di circa 15.000 persone) con la quale ottenere sconti di varia natura per l’acquisto di beni e servizi presso gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto.
A questo proposito lunedì 16 dicembre alle ore 21, presso lo spazio interassociativo Polide in Via Palestro 42 a Cremona, l’Associazione Nazionale Famiglie Numerose organizza un incontro divulgativo-informativo rivolto sia a tutte le famiglie potenzialmente utilizzatrici, sia ai commercianti, artigiani, imprenditori ecc. che intendano aderire all’iniziativa. Ogni aspetto del progetto verrà trattato, partendo proprio dalle domande che gli intervenuti potranno formulare direttamente al dottor Ettore Vittorio Uccellini, direttore generale dell’Azienda Sociale Cremonese, che ha assicurato la sua presenza all’incontro. Sarà inoltre una buona occasione per chi vorrà collaborare segnalando qualche attività che intenda aderire o a cui proporre l’adesione.

(*) Acquanegra Cremonese, Annicco, Azzanello, Bonemerse, Bordolano, Cappella Cantone, Cappella de’ Picenardi, Casalbuttano ed Uniti, Casalmorano, Castelverde, Castelvisconti, Cella Dati, Cicognolo, Corte de’ Cortesi con Cignone, Crotta d’Adda, Cremona, Derovere, Formigara, Gabbioneta Binanuova, Gadesco Pieve Delmona, Gerre de’ Caprioli, Grumello Cremonese ed Uniti, Isola Dovarese, Malagnino, Ostiano, Paderno Ponchielli, Persico Dosimo, Pescarolo ed Uniti, Pessina Cremonese, Pieve d’Olmi, Pieve San Giacomo, Pizzighettone, Pozzaglio ed Uniti, Robecco d’Oglio, San Daniele Po, San Bassano, Scandolara Ripa d’Oglio, Sesto ed Uniti, Soresina, Sospiro, Spinadesco, Stagno Lombardo, Unione Lombarda dei Comuni della Ciria di Corte de’ Frati, Grontardo e Olmeneta, Vescovato e Volongo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti