Un commento

Interrotta serie di aria inquinata, ma Pm10 al limite

centralina

Interrotta la serie di sforamenti di concentrazione di polveri sottili nell’aria, si guarda ancora con attenzione alle centraline. La pioggia ha dato una mano a ripulire l’aria e a dimezzare le polveri, ma i valori sono davvero al limite. Se la media delle centraline nella giornata di sabato era a 49 microgrammi (uno solo sotto la soglia dei 50 microgrammi), quella di domenica è di poco inferiore: 46 microgrammi. Massima attenzione per i prossimi giorni. Il meteo inquinanti dell’Arpa, infatti, prevede fino a lunedì condizioni favorevoli all’accumulo inquinanti (+). Solo da martedì, condizioni neutre o variabili nel corso della giornata (=).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • el ciuk

    LE SOLITE MENATE ALL’ITALIANA NON SI FA NULLA SPERANDO NELLA PIOGGIA AFFINCHE’ I PROBLREMI SI RISOLVANO DA SOLI INTANTO GRADIREI CHE QUALCUNO CI SPIEGASSE COME MAI CREMONA E’ LA TERZA CITTA’PIU’ INQUINATE D’ITALIA E LA SECONDA PER TUMORI ALLO STOMACO. NELL’ATTESA VADO A SCOLARMI UNA BITTIGLIA DI GUTTURNIO
    EL BARBERA LE FINIT LO BEVIT IER DELA