Commenta

Schifano su caro sosta: "Cittadini come polli da spennare"

parcheggi-schifano-evid

Giancarlo Schifano contro il caro – parcheggi: “A tutt’oggi – interviene il consigliere dell’Italia dei Valori – non è stato realizzato da questa amministrazione di centro-destra un adeguato piano della sosta e della mobilità; ma in compenso dall’inizio del loro mandato elettorale  hanno deciso di aumentare del 70% le tariffe del parcheggio in centro passando da 1,03 euro del 2009 all’attuale 1,70 del 2014, un vero e proprio salasso per tutte le persone che sono costretti a recarsi in centro e lasciare la propria auto negli stalli blu. I cittadini, i commercianti, si ricorderanno di questa coalizione di centro-destra sicuramente per l’imposizione di tasse e l’aumento vertiginoso di stalli blu in tutta la città allo scopo specifico di far cassa. In un grave momento di crisi economica è assolutamente inconcepibile capire e assecondare le misure adottate da questa giunta di centro-destra in merito all’aumento della sosta, significa portare le botteghe del centro storico al definitivo collasso commerciale. I cittadini non sono polli da spennare, si corre il concreto rischio di veder il centro desertificato da queste politiche poco attenti ai bisogni della città, al posto d’incentivare e attuare sistemi d’aiuto e di sostegno al commercio nel cuore pulsante della città si applicano aumenti che penalizzano ulteriormente la già critica situazione attuale. Sicuramente al momento opportuno i cittadini, i commercianti, gli artigiani, si ricorderanno di coloro i quali  hanno continuato imperterriti ad aumentare le tasse e le tariffe, installando più di 550 nuovi posti con le strisce blu in tutta la città.

In molte città italiane nel week-end la sosta è gratuita, per dare un impulso alle  attività commerciali,culturali e altro ancora,mentre a Cremona si fa di tutto per allontanare e disincentivare la presenza delle persone dal centro della città. Avete fatto tante promesse da marinaio nella scorsa tornata elettorale, illudendo i cittadini sia sul fatto che avreste avuto a cuore la diminuzione degli stalli blu in città, ma anche sul fatto che le tariffe non sarebbero state aumentate in modo capillare sull’intera città,invece avete fatto e agito all’opposto di ciò che vi eravate impegnati a fare. Ben presto il risultato del vostro operato sarà giudicato dai cittadini che si ricorderanno di tutte queste fasulle promesse”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti