Cronaca
Commenta2

L'assessore regionale sul treno delle 7,33 per valutare disservizi

L’assessore regionale Del Tenno sul treno delle 7,33 per Milano per valutare di persona i disservizi. “Non posso che esprimere soddisfazione per la presenza dell’assessore Del Tenno sul convoglio ferroviario di questa mattina, tanto più perché avvenuta a sorpresa. Alle 7.27, infatti, ho ricevuto una sua telefonata con cui mi chiedeva a che ora prendessi il treno e ci siamo trovati insieme sulla banchina. Di certo, questo fatto nasce dalla continua insistenza affinché Regione Lombardia sia attenta ai nostri pendolari e testimonia la volontà dell’assessore di verificare direttamente i disagi che subiamo ogni giorno su questa tratta, facendo ben sperare sulla possibilità che si rimedi ai disservizi”. É il commento di Carlo Malvezzi, consigliere regionale cremonese del Nuovo Centrodestra, dopo il viaggio da Cremona a Milano Centrale insieme all’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità.

Malvezzi e Del Tenno

“Durante il viaggio abbiamo potuto constatare – prosegue Malvezzi – la pulizia delle carrozze e la presenza del riscaldamento in ognuna di esse. Purtroppo, al nostro arrivo a Milano Centrale contavamo ben 25 minuti di ritardo. Il che – chiarisce il consigliere dell’Ncd – non è più tollerabile. In generale, siamo di fronte ad un servizio che non ci lascia soddisfatti, lo stesso assessore lo ha ribadito più volte. Proprio per questo, durante la Commissione Territorio e Infrastrutture in calendario il prossimo 23 gennaio, ho convocato lo stesso assessore e l’amministratore delegato di Trenord a cui chiederò precisi interventi di miglioramento del servizio che siano misurabili con esiti e tempi certi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti