2 Commenti

L'assessore regionale sul treno delle 7,33 per valutare disservizi

del-tenno

L’assessore regionale Del Tenno sul treno delle 7,33 per Milano per valutare di persona i disservizi. “Non posso che esprimere soddisfazione per la presenza dell’assessore Del Tenno sul convoglio ferroviario di questa mattina, tanto più perché avvenuta a sorpresa. Alle 7.27, infatti, ho ricevuto una sua telefonata con cui mi chiedeva a che ora prendessi il treno e ci siamo trovati insieme sulla banchina. Di certo, questo fatto nasce dalla continua insistenza affinché Regione Lombardia sia attenta ai nostri pendolari e testimonia la volontà dell’assessore di verificare direttamente i disagi che subiamo ogni giorno su questa tratta, facendo ben sperare sulla possibilità che si rimedi ai disservizi”. É il commento di Carlo Malvezzi, consigliere regionale cremonese del Nuovo Centrodestra, dopo il viaggio da Cremona a Milano Centrale insieme all’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità.

Malvezzi e Del Tenno

“Durante il viaggio abbiamo potuto constatare – prosegue Malvezzi – la pulizia delle carrozze e la presenza del riscaldamento in ognuna di esse. Purtroppo, al nostro arrivo a Milano Centrale contavamo ben 25 minuti di ritardo. Il che – chiarisce il consigliere dell’Ncd – non è più tollerabile. In generale, siamo di fronte ad un servizio che non ci lascia soddisfatti, lo stesso assessore lo ha ribadito più volte. Proprio per questo, durante la Commissione Territorio e Infrastrutture in calendario il prossimo 23 gennaio, ho convocato lo stesso assessore e l’amministratore delegato di Trenord a cui chiederò precisi interventi di miglioramento del servizio che siano misurabili con esiti e tempi certi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • ex pugile suonato

    L’assessore regionale Del Tenno sul treno delle 7,33
    il treno arrivato come sempre in ritardo ……….

    le solite pagliacciate Italiote si avvisa Trenord che ci sarà un consigliere regionale e un assessore due pezzi da oltre 100 kg cadauno a bordo , si fanno pulire le carrozze si controlla il riscaldamento ecc come e una volta quando arrivava in caserma il generale, e trovava tutto pulito e quel giorno si mangiava anche bene si mangiava bene, siamo un popolo di beduini che ci facciamo prendere per il culo tutta la vita

  • oh,c eran i vetri che sembravano specchi!!!mai visti cosi puliti..di solito stanno in piedi da soli tanto son sporchi!
    hai ragione EX PUGILE,le solite pagliacciate all italiana per prenderci per i fondelli!