Un commento

Migranti, protesta Lega. Zagni: 'Con me stop finti profughi'

lega

Banchetto di protesta della Lega in largo Boccaccino in mattinata contro l’inaugurazione del Centro islamico e contro l’arrivo di 40 profughi in città. Una delegazione del Carroccio, “per l’arrivo di 40 profughi clandestini a Cremona” come si legge in una nota della Lega, ha inoltre protestato davanti alla Prefettura, è stata ricevuta dai funzionari e ha appreso che ne arriveranno altri 40.  La delegazione del Carroccio cremonese era composta dalla senatrice Silvana Comaroli, dal consigliere regionale Federico Lena, dal candidato sindaco di Cremona Alessandro Zagni, dai dirigenti del movimento Simone Bossi e Alessandro Carpani e dal segretario cittadino Alberto Maraschi.

“Abbiamo chiesto informazioni sui 40 profughi arrivati a Cremona con pullman pagato dal Comune dopo essere atterrati a Malpensa – riferiscono gli esponenti leghisti -. In Prefettura ci hanno spiegato che questi profughi vengono dislocati sul territorio in base alle disponibilità che i comuni offrono di poterli accogliere. Il Ministero rimborsa poi 30 euro al giorno per ogni immigrato. Per voce di Carpani, abbiamo richiesto alla Prefettura di farsi portavoce presso il Governo affinché questi milioni di euro, spesi per mantenere gli immigrati clandestini, vengano invece impiegati per garantire un sussidio ai disoccupati cremonesi, ai cassaintegrati, alle casalinghe, ai pensionati e anziani in difficoltà economiche. Ci è stato riferito che oltre a questi primi 40 ne arriveranno presto altri 40, sempre mantenuti a spese nostre. Abbiamo scoperto la verità: il Comune di Cremona insieme alla Caritas hanno autorizzato l’invasione di questi immigrati sul nostro territorio”. “Alessandro Zagni infine, – si legge nella nota del Carroccio – ha con forza comunicato ai dirigenti della Prefettura che ‘a differenza di quanto avviene ora, quando io sarò sindaco dirò basta all’invasione di immigrati a Cremona. Da parte mia non ci sarà nessuna disponibilità nei confronti del Ministero per ospitare a Cremona dei finti profughi e mantenerli a spasso per la città con i soldi dei cremonesi'”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Frank Simpson

    Altra vergogna….