Commenta

Coppa Dondeo Torna a Pasquetta la classica di ciclismo

coppadondeo-evid

Lunedì di Pasquetta è in programma la “Coppa Dondeo”. Tradizione, fascino e spettacolo si ritrovano nell’edizione numero 67 di questa gara di ciclismo, evento del “patrimonio sportivo di Cremona”. Per il terzo anno la firma organizzativa è del Triathlon Cremona Stradivari. L’appuntamento è riservato alla categoria Juniores ed in questa edizione è stato raggiunto il numero di 182 partecipanti. Sono 22 i team presenti con tanti protagonisti di categoria per dare vita a un’altra edizione che si preannuncia tutta da vivere lungo i 100 chilometri del percorso che si snoda come vuole la tradizione attraverso Lombardia ed Emilia, nelle province di Cremona e di Piacenza. Un successo già in partenza, dunque, che sottolinea quanto sia nota la “Coppa Dondeo” nel panorama nazionale del ciclismo giovanile.

La partenza ufficiosa è a Cremona – prevista alle 9.30 – cui segue un trasferimento a Castelvetro Piacentino, per la partenza ufficiale per stare nei limiti chilometrici della categoria. Il percorso si snoda con direzione delle colline piacentine ed il passaggio a San Pietro in Cerro, Cortemaggiore, Fiorenzuola d’Arda, San Lorenzo. Il tracciato prosegue per Bacedasco Terme verso il primo GPM a Paolini, poi da Bacedasco Basso si va al secondo GPM posto in Bacedasco Alto. Questo anello è da ripetersi due volte per un totale di quattro GPM, poi il rientro da San Lorenzo passa per Fiorenzuola d’Arda, Cortemaggiore, San Pietro in Cerro. L’arrivo è posto in via Dante a Cremona, proprio davanti alla storica “Pasticceria Dondeo”.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti