2 Commenti

Conti voleva solo visibilità negli spazi elettorali altrui

Lettera scritta da Lapo Pasquetti (Sel)

In merito alla nota del candidato del Movimento Cinque Stelle Alex Conti lo informo che durante la campagna elettorale, per motivi di ordine pubblico gli spazi per la propaganda elettorale sono contingentati e regolamentati.
Ciascuna forza politica li gestisce e non sono ammesse interferenze di altre forze politiche. Solo nei dibattiti, se preventivamente richiesto e concordato tra le parti, dandone avviso scritto di 24 ore alle competenti Autorità di Pubblica Sicurezza, è previsto il contraddittorio.

Presentarsi ai comizi, o altre iniziative, delle forze politiche avversarie ostentando i simboli del proprio partito (Alex Conti indossava una maglietta col simbolo del suo partito stampato a tutto petto) o tentare di salire sul palco per avere visibilità con la scusa di voler porre domande all’oratore, non è ammesso, a maggior ragione se tutto ciò non è finalizzato a un reale confronto democratico, ma alla mera provocazione e pubblicità.

L’intento evidente, leggendo la lettere al suo giornale, tempestivamente inviata, era di utilizzare il tutto per farsi pubblicità e passare per vittime del sistema, un gioco che i grillini hanno imparto molto bene, in quanto la stessa vicenda, era già avvenuta, il giorno prima a Milano e in altre località.

Nessun militante di Sel ha impedito ad Alex Conti di avvicinare Vendola sul palco, l’intervento è stato di un agente della Questura.

In quanto Coordinatore cittadino di Sel il candidato Alex Conti mi ha avvicinato dicendomi “Volevo fare una domanda a Vendola sul lavoro, ma me l’hanno impedito. Questa è la vostra democrazia” ho prontamente spiegato a Conti che se voleva, come tutti, una volta finito il comizio poteva rivolgere tutte le domande che voleva a Vendola, come fatto dalle tante persone presenti, ma ovviamente non lo ha fatto tradendo le sue reali intenzioni, cioè avere visibilità negli spazi elettorali altrui.

Lapo Pasquetti
Coordinatore cittadino di Sel

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Alex Conti

    Caro Sig. Pasquetti…..le cose non sono proprio andate cosi perche’ La Domanda mi e’ Stata negata dalla candidata Viola e in piu’ ho visto molto bene il rifiuto del Sig. VENDOLA!.Detto questo non e’ Vero che Lei mi ha detto che mi avrebbe risposto anzi….

    Non avete detto niente quando la Digos mi consigliava di abbandonare la Piazza Caro Pasquetti prenda nota che il Sig. BORDI;Perri,Zagni,Malvezzi, ecc…..vengono a salutarci e si scherza anche senza ne Noi e ne loro siamo allontanati anzi c’e’ molto rispetto Politico! FORSE PER VOI E’ ……FANTASCIENZA Mi dispiace molto ma ne prendiamo atto.Alex Conti PortaVoceM5S Cremona

  • enrico

    ci manca solo di trasformare un comizio in un talk…Conti vede troppa televisione