Commenta

Si butta per sport dall'Antenna di Stagno, grave 31enne

incidente stagno-evid

Un uomo di 31 anni è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale, dopo essersi gettato per ‘gioco’ con un paracadute da base jumping, dal traliccio dell’alta tensione dell’Antenna di Porto Polesine (località in riva a Po nel comune di Stagno Lombardo). Qualcosa non ha funzionato dopo il lancio, alle 19,30 di mercoledi 21 maggio, e l’uomo è precipitato  a terra da un’altezza di 70 metri. Insieme a lui un amico. Il base jumping è uno sport estremo, illegale in molti Paesi, consistente nel lanciarsi nel vuoto da alture naturali o artificiali, come appunto i tralicci dell’alta tensione. Oltre alla pericolosità del lancio in questo caso c’è anche il rischio di restare fulminati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti