Commenta

Sel: imbarazzante quella stretta di mano tra Perri e Mantovani

Lettera scritta da Lapo Pasquetti

Mario Mantovani, il vicepresidente della Regione Lombardia, nonchè assessore regionale alla sanitá, nonchè candidato sindaco per Forza Italia di Arconate, cala a Cremona per benedire la candidatura di Oreste Perri. Una iattura! Proprio lui, quello che alcuni giorni fa in un comizio elettorale ha pubblicamente dichiarato di poter “segnalare” i suoi elettori di Arconate per ruoli dirigenziali nella sanità.

Una dichiarazione gravissima, sintomo di un sistema clientelare diffuso nella gestione pubblica lombarda, ormai ritenuto normale, che ha costretto pure Maroni a prendere le distanze e imporre al suo assessore di scusarsi pubblicamente. Ieri a Cremona Mantovani stringeva la mano di Perri. Immagine quantomeno imbarazzante per Perri e i suoi elettori.

Ma anche per l’elettorato leghista, oggi molto sensibile al tema della legalità e della corruzione, elettorato a cui Perri guarda con attenzione in caso di ballottaggio. Le immagini del comizio di Mantovani non lasciano dubbi e si commentano da sole. Per Mantovani nulla di grave, solo polemiche strumentali. Forse, per chi amministra oggi la Regione Lombardia, come dimostra la recente vergognosa vicenda Expo. Per Cremona, un fatto allarmante che Sinistra per Cremona – Energia Civile denuncia fermamente e contrasterà con ogni forza. Chiediamo al Sindaco Perri di prendere immediatamente le distanze da Mantovani.

Lapo Pasquetti, Sinistra per Cremona – Energia Civile

 

© Riproduzione riservata
Commenti