Commenta

Nomine vescovili: don Cortellazzi a Soncino e Isengo

bottedini-e-cortellazzi-evid

Nelle celebrazioni eucaristiche di domenica 27 luglio sono state annunciati altri due importanti provvedimenti del vescovo Lafranconi. Lo annuncia il sito della Diocesi. Anzitutto il sacerdote novello don Matteo Bottesini, originario di Fontanella, è stato nominato vicario della parrocchia «San Vittore Martire» in Calcio in sostituzione di don Massimo Macalli nuovo collaboratore a Persico-Dosimo. In secondo luogo don Massimo Cortellazzi, finora vicario della comunità «Santi Pietro e Paolo» in Vailate, è stato nominato collaboratore delle parrocchie di Soncino («S. Maria Assunta e S. Giacomo Apostolo» e «San Pietro Apostolo») e di Isengo («San Bartolomeo Apostolo»).

Don Matteo Bottesini è nato il 6 giugno 1981 a Romano di Lombardia ed è stato battezzato il 19 luglio dello stesso anno a Fontanella, paese d’origine della sua famiglia. Diplomatosi nel 2000 presso l’Istituto tecnico commerciale “Cossali” di Orzinuovi (Brescia), dopo un anno di studi presso la facoltà di Economia e gestione dei servizi turistici all’Università Bicocca di Milano, è stato assunto alla Banca Popolare di Bergamo, prima come cassiere e poi nell’area commerciale. Nel 2007 è entrato in Seminario nella classe propedeutica. Durante gli anni di formazione ha prestato servizio pastorale nella parrocchia di S. Francesco d’Assisi, nel quartiere Zaist di Cremona, a S. Matteo delle Chiaviche, Pozzaglio, Romanengo e Spinadesco. Per un anno ha collaborato alle attività del Centro Diocesano Vocazioni. Divenuto diacono il 28 settembre 2013, ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale dal vescovo Lafranconi in Cattedrale a Cremona il 14 giugno 2014. Nell’anno di diaconato ha prestato servizio presso l’unità pastorale di Vicomoscano, Casalbellotto, Quattrocase e Fossa Caprara. Dal prossimo settembre si dedicherà in modo particolare alla pastorale giovanile e all’oratorio «Sacro Cuore» di Calcio lavorando insieme al parroco don Massimo Morselli e al collaboratore don Carlo Merisi.

Don Massimo Cortellazzi è nato a Casalmaggiore il 21 novembre 1973 ed è stato ordinato sacerdote il 20 giugno 1998. La sua prima Messa l’ha celebrata a Ponteterra (frazione di Sabbioneta) dove risiede la sua famiglia. È stato vicario della parrocchia «Santa Maria Assunta» in Cattedrale (1998-2002) e contemporaneamente mansionario del Perinsigne Capitolo. Dal 2002 al 2009 è stato vicario di Viadana Castello-S. Maria-S. Martino. Nel 2009 il trasferimento, sempre come vicario, nella comunità dei «Santi Pietro e Paolo» in Vailate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti