Un commento

Blocco automezzi più inquinanti Dal 15 ottobre 20mila veicoli 'fuorilegge'

trafficoevid

Blocco delle auto più vecchie ed inquinanti dal 15 ottobre in tutta la Lombardia. Lo prevede la legge regionale  in vigore da qualche anno per limitare gli effetti dello smog nei mesi più freddi, sulla maggior parte dei centri urbani. Il provvedimento riguarda circa 600mila auto in tutta la regione che fino a metà aprile non potranno circolare nei giorni feriali. I veicoli ‘fuorilegge’ sono quelli a benzina Euro 0 e diesel Euro 0, 1 e 2; il divieto vale dalle 7.30 alle 19.30 nei giorni feriali.

In provincia di Cremona sono 11.167 le vetture benzina euro 0 iscritte al pubblico registro automobilistico,  una bella fetta delle 105.555 auto (a benzina) che risultano (al 31 dicembre 2013) nella banca dati nazionale dell’Aci (vedi tabella in basso). Numeri che evidenziano  comunque un discreto rinnovamento del parco mezzi circolanti, con ben 35.616 autovetture a benzina euro4. Sono invece 1.919 le auto diesel euro0 immatricolate in provincia; 805 i diesel euro 1 e 6.850 i diesel euro 2. Il parco automezzi alimentati a gasolio mostra anch’esso ampi segnali di rinnovamento, con una netta prevalenza di euro 3, 4 e 5, su un totale di 91.068 registrati. Complessivamente, i veicoli immatricolati in provincia e tuttora circolanti di più vecchia concezione, quindi più inquinanti e off-limits, ammontano a 20.741. su un totale di 211.000.

Quest’anno comunque per Cremona le cose sono andate un po’ meglio sul fronte inquinamento rispetto agli anni passati, un trend già evidenziato dall’Arpa in tutta la Lombardia. Nel mese di ottobre finora ci sono stati solo tre superamenti dei livelli di guardia delle Pm10 (considerando la media delle quattro centraline della rete di rilevamento Arpa). Ad oggi, 14 ottobre, sono comunque stati superati, anche se di una sola unità, i giorni di sforamento massimi concessi dalla normatva UE (35). 36, infatti, gli sforamenti medi da gennaio.

Il provvedimento di blocco delle auto più inquinanti vale per tutta la regione, interessando 209 comuni della cosiddetta area critica. Dal 2015 queste misure saranno estese ad altri 361 Comuni, in cui circolano 223mila veicoli inquinanti. Dal 2016 la Regione punta a introdurre il blocco dei diesel Euro 3, che nella zona critica lombarda sono circa mezzo milione.

g.b.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • pinco pallino

    E i suv detti anche FUORI STRADA cosa fanno in città……..???????
    Non stanno mai dentro le righe dei posteggi e sono anche puzzolenti..!!!