Commenta

Carla Fracci 'cremonese' si è raccontata a Palazzo Fodri

fracci-evid

Carla Fracci ha incantato il pubblico di Palazzo Fodri domenica pomeriggio con i ricordi racchiusi nel suo libro “Passo dopo Passo”. Un pubblico numeroso ha partecipato all’evento, organizzato dalla scuola di danza “Specchio riflesso” e moderato dalla scrittrice cremonese Marina di Guardo.

“A Cremona mi sento a casa” ha detto la Fracci ricordando i giorni in cui ha abitato a Ostiano e Vescovato. Avvolta, come sempre, in un abito bianco, la Fracci ha parlato della danza, della sua esperienza alla Scala e dei tantissimi personaggi da lei conosciuti negli anni di carriera e durante i suoi viaggi in tutto il mondo. In prima fila anche l’ex sindaco Oreste e, per l’amministrazione comunale, il consigliere Francesca Baldini.

Fband

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti