Commenta

Via Tibaldi, viabilità nel caos: Ventura interroga il sindaco

tibaldi

Il consigliere comunale Marcello Ventura (Gruppo Misto) punta il dito sulla gestione della viabilità in centro storico, e in particolar modo in via Tibaldi, dove si evidenziano delle problematiche notevoli dal punto di vista viabilistico e dei parcheggi.

Il consigliere evidenzia “l’improvvisazione dell’Amministrazione nel variare la Ztl in alcune zone anche limitrofe (largo Boccaccino, via Beltrami, via Tibaldi)” nonché “le numerose proteste dei cittadini residenti in via Tibaldi già artefici di una petizione il 3 giugno 2013 per la pericolosità della via dovuta a parcheggi selvaggi di qualsiasi tipo di automezzo e dalla altissima velocità di chi la percorre”. A peggiorare la situazione, secondo Ventura, il fatto che “via Tibaldi da stretta via del centro è stata trasformata in asse stradale per uscire da Piazza Marconi nonostante la presenza di un asilo, degli ambulatori dell’Asl e di un centro anziani”. Un cambiamento che “doveva essere considerato un esperimento dovuto alla Festa del Torrone e sembra invece diventata ormai una scelta definitiva”. Infine il documento rileva che “l’Amministrazione ha deciso il cambio del senso di marcia in maniera autonoma senza porsi il problema di ascoltare i cittadini residenti”.

Questi i quesiti che pone l’interrogazione: “indicare quali siano i tempi per risolvere questa problematica; indicare quali siano le reali intenzioni dell’Amministrazione Comunale; indicare come affrontare il problema Ztl e vie limitrofe nella sua globalità e non con soluzioni spot per zone; coinvolgere i residenti di via Tibaldi convocandone una rappresentanza per dare delucidazioni definitive trovando· una· soluzione il più possibile condivisa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti