Commenta

Il play dell'Armani Daniel Hackett diventa testimonial del Baskin

hackett-baskin

L’Associazione Baskin comunica che Daniel Hackett, accolto con grande entusiasmo da pubblico e giocatori al Palaradi in occasione del Baskin day (Cremona il 15/02/2015),  ha concordato con l’Associazione Baskin il suo impegno per essere Testimonial del Baskin.

Il Baskin è uno sport nato a Cremona negli ultimi anni; esso si ispira al basket e permette, grazie a strutture e regole particolari,  la contemporanea presenza in campo di giocatori con e senza disabilità. E’ a Pesaro (2010-2011), mentre giocava con l’allora Scavolini, che Hackett incontra per la prima volta il Baskin. Nel suo intenso intervento durante il Baskin Day, Hackett ha chiaramente espresso il desiderio di essere parte attiva nel Baskin e nei prossimi mesi, in occasione dell’importante appuntamento di Rho dove si svolgerà la fase finale del Campionato nazionale di Baskin, potrà già dare un contributo importantissimo al riconoscimento del valore sportivo del Baskin.

La sua scelta di essere Testimonial del Baskin conferisce e conferma l’alta vocazione sportiva del baskin e la  sintonia di Hackett con il mondo del baskin sarà una fonte di reciproca “ispirazione”, per usare il termine utilizzato dallo stesso Hackett nel suo saluto al Baskin Day. L’Associazione Baskin ringrazia Daniel Hackett per la sua iniziativa spontanea, totalmente volta alla promozione di uno sport nuovo che da oggi potrà avvalersi del suo supporto stimato e di alta qualità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti