Commenta

Arcimboldo nascosto, ma nell'ala nobile Pizzetti: 'Valore di rappresentanza'

L’Ortolano dell’Arcimboldo potrebbe lasciare gli spazi del padiglione riservato alle autorità all’interno di Expo, per fare bella mostra di sé nelle gallerie aperte al pubblico. Sull’eco delle polemiche sollevatesi a Cremona, il senatore Pd Luciano Pizzetti ha chiesto agli organizzatori lo spostamento del quadro. Nel dare la notizia (lo ha fatto nella trasmissione ‘La piazza’ di Cremona1, giovedì sera) Pizzetti prende però le distanze da chi a gran voce si sta lamentando sulla scarsa visibilità del dipinto proveniente dalla Pinacoteca di Cremona.  “Segnalo – ha detto Pizzetti – che è esposto nella sala nobile del Padiglione Italia ed è stato messo lì in quanto luogo di rappresentanza. E’ il luogo nel quale lo vedono tutte le personalità di qualsiasi ordine e tipo che passano da Expo. Il fatto di metterlo lì non nasce dalla volontà di  tenerlo nascosto ma di dare un significato di rappresentanza. Dopodichè sono già intervenuto per vedere se si riesce a spostarlo da lì e metterlo in un luogo di passaggio, in modo da accontentare anche i cremonesi che lamentano che l’Arcimbolo in quella collocazione non sia di grande aiuto a Cremona”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Tags
Commenti