8 Commenti

Lanciano cibo contro il gazebo della Lega, identificati

Qualche momento di tensione nel pomeriggio di domenica in corso Garibaldi (di fronte al Cittanova), dove la Lega stava raccogliendo firme per l’abrogazione delle Legge Merlin. Davanti al gazebo sono infatti transitati due soggetti che hanno lanciato cibo contro lo stand. Gli uomini della Digos, che erano presenti a presidiare l’iniziativa, hanno fermato i due, che sarebbero membri del centro sociale Kavarna, per identificarli. Un episodio da poco che però la dice lunga su quanto ancora sia alta la tensione in città tra opposte fazioni.

Prosegue intanto con successo la raccolta firme, che nella sola giornata di sabato ha racimolato un centinaio di adesioni (ancora da conteggiare quelle di domenica).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Cremona ai cremonesi

    La tensione e’ nella testa di questi 2 imbecilli. Se nn stanno stare al mondo liberi di andare ad abitare nel deserto. . . O nella beneamata russia.

    • Holtzmann

      Ma anche solo dentro al Kavarna, ben chiusi.

  • Cremona ai cremonesi

    La tensione e’ nella testa di questi 2 imbecilli. Se nn stanno stare al mondo liberi di andare ad abitare nel deserto. . . O nella beneamata russia.

    • Holtzmann

      Ma anche solo dentro al Kavarna, ben chiusi.

  • Orlando Brambilla

    Quei due soggetti magari erano anche al corteo del 25 Aprile, a urlare la parola democrazia. Bisogna insergnare cosa vuol dire avere rispetto delle idee contrarie. Hanno una forma di razzismo, contro chi può avere delle idee razziste. Il livello è il medesimo.

  • Orlando Brambilla

    Quei due soggetti magari erano anche al corteo del 25 Aprile, a urlare la parola democrazia. Bisogna insergnare cosa vuol dire avere rispetto delle idee contrarie. Hanno una forma di razzismo, contro chi può avere delle idee razziste. Il livello è il medesimo.

  • Sorcio Verde

    La tensione si vede solo da una parte,
    sempre quella,
    la parte che si riempie la bocca di democrazia e libertà
    ma nei fatti ricorda i sovietici al tempo di Stalin.

  • Sorcio Verde

    La tensione si vede solo da una parte,
    sempre quella,
    la parte che si riempie la bocca di democrazia e libertà
    ma nei fatti ricorda i sovietici al tempo di Stalin.