Commenta

Cambia la viabilità, nuovi percorsi per gli autobus

autobus

Nell’ambito delle iniziative di Rigenerazione Urbana che iniziano sabato 18 luglio, in Largo Boccacino, corso Garibaldi e corso Mazzini viene avviata una nuova sperimentazione della viabilità, riguardante anche il percorso degli autobus, che non passeranno più da corso Mazzini, diventando area pedonale.

Km S.p.A. si è già attivata apponendo sulle fermate interessate gli avvisi di modifica dei percorsi e distribuendo sugli autobus i volantini per informare sulle modifiche del percorso. I nuovi tragitti sono stati studiati nel dettaglio per assicurare comunque l’accesso al centro storico con minibus e bus a metano per un trasporto pubblico più agile. Vengono istituite nuove fermate in via S. Barbara, vicino a piazza Lodi, via XX settembre, via San Siro. Sarà possibile arrivare in via Manzoni, lato giardini pubblici e verrà istituita una fermata anche in via Platina.

Le modifiche alla viabilità e ai percorsi del trasporto pubblico rappresentano una prima sperimentazione all’interno del Piano della sosta e della mobilità, in fase di condivisione, che verrà presentato in Commissione per l’espressione di parere e passerà quindi al Consiglio comunale per l’approvazione.

Sono tre le linee del trasporto pubblico locale interessate al cambiamento, queste le modifiche:

Linea “C”

Provenendo da Cremona Po, percorrendo via Massarotti, i mezzi non procederanno da corso Vittorio Emanuele II, via Verdi, via Cavour, corso Mazzini e via Gerolamo da Cremona, ma da via Giordano, largo Pagliari, via Aporti, via Platina, via XX Settembre, via Speciano e via Gerolamo da Cremona. Il nuovo assetto viabilistico prevede per questa linea la soppressione delle due fermate di corso Vittorio Emanuele II, della fermata di via Verdi, di corso Mazzini e via Gerolamo da Cremona (altezza Istituto APC), mentre sul percorso modificato saranno effettuate le fermate di via Giordano, largo Pagliari, via Aporti, e le nuove di via Platina e via XX Settembre. Non sono previste variazioni in direzione opposta.

Linea “D”

Corse dal Boschetto: provenendo dall’autostazione i mezzi non procederanno lungo largo Paolo Sarpi, via Manzoni, piazza Roma, corso Mazzini, via Gerolamo da Cremona e via Pallavicino, ma il percorso sarà: viale Trento e Trieste, corso Matteotti, piazza Lodi, via del Foppone, piazza Giovanni XXIII, via San Siro, via Aselli, via Regina Teodolinda, via Manzoni, Largo Paolo Sarpi e viale Trento e Trieste.

Corse provenienti da Ospedale: i mezzi non transiteranno da corso Mazzini e piazza Roma ma lungo via Santa Barbara, piazza Lodi, via del Foppone, piazza Giovanni XXIII, via San Siro, via Aselli e via Regina Teodolinda.

Linea “L”

Per entrambe le direzioni i mezzi non transiteranno da corso Mazzini e piazza Roma, ma da via Santa Barbara, piazza Lodi, via del Foppone, piazza Giovanni XXIII, via San Siro, via Aselli e via Regina Teodolinda. Saranno istituite due fermate provvisorie in via Santa Barbara e via San Siro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti