Commenta

La Cremonese vende Jadid al Virtus Entella

jadid

L’attesa si dilata, i tempi slittano in avanti, anche rispetto allo scorso anno: da via Persico sono sicuri, i gironi della Lega Pro 2015-2016 si conosceranno soltanto dal 13 agosto in avanti, con il rischio di andare addirittura a dopo Ferragosto. Raramente, o forse mai, l’attesa si era in passato protratta così a lungo, ma del resto lo stesso campionato, dopo l’ennesimo terremoto estivo, rischia di iniziare con una settimana di ritardo, dunque a settembre inoltrato.

Un effetto domino che tocca fino ad un certo punto la Cremonese, con il club grigiorosso che però non può ancora ufficializzare due acquisti ormai sicuri (la punta e il regista) proprio perché attende di conoscere il futuro di altre società. L’impressione forte, anzi quasi certa, è che chi arriverà lo farà da sodalizi che hanno trascorso mesi infuocati tra iscrizioni in extremis o addirittura saltati.

Le uniche novità certe, dunque, si registrano in uscita: e se la rescissione del contratto di Mascolo, lo scorso anno in prestito alla Pro Piacenza, è un movimento minore, un trasferimento importante è quello di Abderazzak Jadid. In partenza ormai da tre settimane, il centrocampista marocchino ha trovato l’accordo con la Virtus Entella, dunque passerà a breve in Liguria, restando in Lega Pro, forse nello stesso girone della Cremonese, o forse salendo in B qualora il team di Chiavari prendesse il posto del Catania in serie cadetta.

Gli altri movimenti di mercato mancanti saranno due in entrata (ma sui nomi vige il massimo riserbo, anche se gli accordi sono ormai cosa fatta) e tre in uscita: da piazzare Palermo, Degeri e Campagna, sicuri partenti, mentre qualche under del settore giovanile migrerà in prestito verso altri lidi, per un totale di 12-13 movimenti in uscita. Intanto Daniele Arrigoni, ex allenatore del Cagliari, Torino, Livorno, Bologna e Sassuolo è il nuovo ct della Nazionale di Lega Pro. Salgono invece a 150 gli abbonamenti già sottoscritti dai tifosi grigiorossi per il prossimo campionato.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti