Commenta

Travolse l'amante 30enne con l'auto In manette per investimento volontario

arresto-carabinieri-ev

Aveva investito l’amante 30enne, causandole lesioni gravissime. Ora un 27enne rumeno è in stato di arresto per investimento volontario della connazionale, con cui intratteneva una relazione. A comunicarlo sono i Carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Cremona, che hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Cremona.

L’uomo lo scorso 25 maggio, dopo una serata trascorsa insieme alla ragazza, con altri connazionali la investì. Secondo la dichiarazione dello stesso, si sarebbe trattato di un incidente. Diversamente la pensa la Procura, che ha invece individuato la volontarietà nel gesto. I dettagli verranno resi noti in un incontro con la stampa alle ore 11 di oggi, presso il Comando Provinciale di Cremona.

SEGUONO AGGIORNAMENTI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti