2 Commenti

Carabinieri: territorio al setaccio, minori nei guai per furto all'Iper

Due minorenni marocchini sono finiti nei guai per aver rubato da un negozio del centro commerciale Iper di Gadesco capi di abbigliamento per 125 euro. A denunciarli per furto aggravato sono stati i carabinieri che ieri, durante un servizio straordinario di controllo, hanno passato al setaccio tutta la provincia di Cremona. Complessivamente sono stati sequestrati 100 grammi di marijuana, elevate sanzioni al codice della strada per un totale di 3.200 euro, controllati 140 veicoli e 190 persone. Al lavoro, una trentina di militari dell’Arma che hanno arrestato due persone in flagranza di reato (vedi link) e denunciato 13 persone. Tra i denunciati, oltre i due minori, anche due giovanissimi incensurati, un italiano e un ecuadoregno di 18 e 19 anni, finiti nei guai nel cremasco per detenzione illegale di sostanza stupefacente. I due sono stati fermati a Dovera. Erano a bordo di un’utilitaria condotta dal 19enne di Monte Cremasco. Seduto al suo fianco c’era il 18enne ecuadoregno, anch’egli residente a Monte Cremasco. Entrambi erano molto nervosi, particolare che non è sfuggito ai militari che hanno voluto vederci chiaro: è quindi scattata la perquisizione personale e del mezzo. Nel cruscotto sono stati trovati alcuni  involucri di cellophane contenenti 76 grammi di marijuana. Nel cremonese, invece, è scattata una denuncia anche nei confronti di un ghanese ritenuto colpevole di ricettazione: nella sua auto i carabinieri hanno trovato un televisore e un ferro da stiro rubati da un appartamento. Nei guai anche una persona denunciata per danneggiamento di una macchina a Ostiano e un romeno denunciato per ricettazione in quanto fermato a Rivarolo del Re e trovato a bordo di un furgone Ford Transit rubato a Potenza l’anno scorso.

Sara Pizzorni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Holtzmann

    Bella serata, meglio della TV !

  • Holtzmann

    Bella serata, meglio della TV !