Ultim'ora
2 Commenti

Pomì, presentazione in grande all'auditorium del Museo del Violino

Presentata ad una platea ristretta di invitati, presso la splendida cornice dell’Auditorium del Museo del Violino di Cremona, la squadra della Pomì Casalmaggiore, alla presenza del gruppo Alter Ego, che ha animato musicalmente la serata, presentata da Gianluca Federici ed Eleonora Busi. Presenti anche tutte le autorità cittadine di Cremona e di Casalmaggiore e i rappresentanti dei gruppi di tifosi, Passione Rosa e Vbc Casalmaggiore. Oltre, naturalmente, alle giocatrici, 11 su 13.

“Abbiamo voluto fare una cosa intima, aperta alle realtà più vicine alla squadra” ha detto il presidente Massimo Boselli. “In questi anni abbiamo fatto molto e di sicuro abbiamo gioito nel 2015, con la vittoria dello scudetto e della supercoppa”.

Costantino Vaia, direttore del Consorzio Casalasco del Pomodoro ha portato i saluti del presidente Paolo Voltini, elogiando i risultati della squadra, “importanti e storici, come lo scudetto. Oggi abbiamo di fronte una sfida complessa, ma credo che quest’anno sia iniziato già al meglio”.

Grande novità dell’anno sarà la presenza delle dirette di tutte le partite, che saranno visibili online. Ci sarà poi la trasmissione “Sottorete” su Cremona 1 e le partite di Champions che verranno trasmesse sul digitale terrestre. Boselli ha anche annunciato la presenza, al Palazzetto, di un nuovo giornalino, “Vi vogliamo Pomì”.

La serata ha proseguito con l’esibizione di un violino Stradivari, tornato a Cremona da pochi giorni, suonato dal giovane violinista Giuseppe Montini.

Sono state quindi presentate le coppe conquistate dalla squadra: quella dello scudetto e la Supercoppa recentemente conquistata. “Abbiamo iniziato nel modo migliore” ha detto l’allenatore Massimo Barbolini, “Quando abbiamo iniziato c’era la curiosità di sapere come ci saremmo comportati e credo che il risultato sia stato ottimo. Questo sarà un campionato difficile e non va sottovalutato. Affronteremo ogni partita con lo stesso spirito, sia per rispetto delle avversarie che per rispetto del nostro lavoro”.

Soddisfatto, per la Supercoppa, anche l’allenatore in seconda, Giorgio Bolzoni: “E’ stato il primo obiettivo e volevamo assolutamente fare bene. Portare a casa questa coppa è stato un bellissimo risultato”. Sono poi intervenute tutte le giocatrici (presenti 11 su 13), che sono state intervistate dai due conduttori della serata e hanno raccontato le proprie emozioni e le proprie speranze per quest’anno.

“Stasera ho visto sia la squadra che va in campo a giocare, sia quella che invece non va in campo, ed è stato molto bello” ha concluso Oreste Perri, presidente regionale del Coni, che ha esortato le ragazze a continuare ad essere una famiglia e ad essere unite. “Tante ragazze si sono avvicinate alla pallavolo grazie al vostro esempio e al vostro entusiasmo”.

Laura Bosio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti