Commenta

Cinema e teatro, due proposte per utilizzare palazzo Cittanova

Sono due le manifestazioni di interesse giunte in Comune per l’utilizzo di palazzo Cittanova come spazio polifunzionale. A breve la commissione interna costituita allo scopo,  convocherà i due soggetti per entrare nel dettaglio delle singole proposte. Il bando era stato riaperto dopo che, in una prima fase, era stata presentata una sola proposta, quella degli attuali gestori del Filo. Stavolta a partecipare è stato anche un altro imprenditore del settore. L’obiettivo a cui punta l’amministrazione comunale è realizzare una sala cinematografica che sia però versatile nell’utilizzo, anche per spettacoli di altro genere e appuntamenti culturali. Al privato viene chiesto l’intervento di adeguamento strutturale, di per sè molto oneroso, comprensivo anche delle dotazioni impiantistiche, che per una sala cinematografica devono essere all’avanguardia per poter competere con gli operatori della grande distribuzione. Quindi si tratta di un investimento costoso, a fronte di una concessione dell’immobile pari a tre anni più tre.

Resta da vedere, non appena la commissione avrà ricontattato i proponenti, se finalmente per questo palazzo storico ci sarà una nuova vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti