Commenta

Vanoli scende in campo contro l'Umana Venezia

La Vanoli Cremona domenica scorsa ha finalmente ottenuto la tanto sospirata vittoria. L’ha fatto  battendo la Pasta Reggia Caserta. Come accaduto nei due match precedenti, decisivi sono stati gli ultimi minuti di gioco. Questa volta i biancoblu non si sono fatti sorprendere e con freddezza, dopo la “bomba” di Turner hanno siglato i tiri liberi (23 su 24 in totale) scaturiti dai falli sistematici dei campani. Gli uomini del  quintetto base sono stati  stato importanti per i biancoblu ma determinanti i punti dei giocatori “della panchina”.

La squadra di coach Pancotto ora deve continuare a crescere ed il successo conseguito contro Caserta deve essere considerato il punto di una nuova partenza. Qualche giocatore può dare sicuramente di più e lo può fare solo con tanto lavoro in palestra trovando il miglior affiatamento con i compagni. Domenica la Vanoli Cremona  sarà di scena a Venezia contro l’Umana.

I veneti sono reduci dal netto successo esterno di Torino e nel team di Recalcati spiccano oltre agli ex Peric e  Jackson, il sempre temibile cecchino Phil  Goss, Bramos, Ress, Owens , Viggiano ed Ortner.  I lagunari sono inseriti nelle compagini in grado di lottare per lo scudetto. In settimana l’Umana Venezia ha battuto in volata il Nancy 70-67 nel turno di EuropCup trascinati da Peric e speriamo che contro i cremonesi risentano della fatica.  Per i nostri  il pronostico è sfavorevole ma essi hanno il dovere di tornare a casa dalla città  “Serenissima”  a testa alta.

Marco Ravara  

© Riproduzione riservata
Commenti