Commenta

Cusin, Washington e McGee trascinano
la Vanoli: 93-80 a Torino

Cremona centra finalmente la prima vittoria esterna del campionato e lo fa a Torino per 93-80 contro un avversario diretto nella corsa salvezza.
foto Sessa

Cremona centra finalmente la prima vittoria esterna del campionato e lo fa a Torino per 93-80 contro un avversario diretto nella corsa salvezza. La Vanoli ha fortemente voluto questi due punti, consapevole dell’importanza della posta in palio. Torino neo promossa ha presto mostrato i suoi punti deboli. I lombardi hanno messo in pratica il piano gara costruito nella seppur difficile settimana di allenamenti. Ad inizio match Cusin si mette in luce con una serie di canestri che portano in testa la Vanoli 14 a 9 ma Torino reagisce ed impatta, E’ Mc Gee ad unirsi al “Cuso” per aumentare il distacco 14-23 al 10’. La Vanoli opera vari cambi difensivi sui pick&roll dei locali che hanno troppa fretta di andare al tiro. Avvio del secondo periodo con McGee che centra una tripla e da il massimo distacco ai cremonesi. Turner fa giochi d’esperienza in aiuto ai compagni. Torino gira a vuoto in difesa ma Cusin incappa nel terzo fallo. 30-39 al 16’ con Mancinelli che si fa sentire e la Manital prende coraggio. Segnano Robinson e Miller, La Vanoli accusa pause e la compagine di Bechi all’intervallo è solo a meno cinque 36-41 favorita da alcune ingenuità della nostra retroguardia. Cremona è nel terzo periodo che costruisce la sua vittoria annientando Torino. McGee centra una tripla molto importante che dà slancio al gruppo. In difesa la Manital lascia molti varchi ed in attacco trova spesso muri da superare nei difensori cremonesi. Washington fa due super schiacciate e Cremona si trova avanti più venti sul 44-64. La Vanoli ha approfittato al meglio della molle difesa dei gialli di Torino. Nell’ ultimo quarto molto brutto da vedersi Cremona ha alcune pause ma la Manital è poca cosa 61-74 al 35 con Pancotto che schiera quintetti “piccoli” anche perché Cusin (15 punti per lui ed ottima la sua prestazione) è uscito per cinque falli. McGee sale a quota 23 e si infila nei varchi della statica difesa torinese. La Manital cerca di limitare i danni, arriva a meno dieci ma poi getta la spugna e Cremona incassa il successo. Domenica al PalaRadi la Vanoli Cremona Reggio Emilia in un match che si annuncia d’alto interesse.
Marco Ravara

© Riproduzione riservata
Commenti