Commenta

Via Esilde Soldi, incubo
lavori infinito: termini
prorogati fino al 28 febbraio

Foto Sessa

Sembra non avere fine l’incubo dei lavori per i residenti di via Esilde Soldi, che avrebbero dovuto terminare, secondo il programma iniziale, alla fine di novembre. Dopo una prima proroga al 31 dicembre, infatti, ora l’ennesima ordinanza del sindaco annuncia la prosecuzione fino al 28 febbraio 2016. Questa decisione ovviamente ritarda anche l’assetto definitivo della viabilità del comparto Brescia-Persico. Dopo il termine dei lavori al sottopasso di via Brescia, infatti, la circolazione lungo la direttrice ha ripreso normalmente, ma è ancora penalizzata dai problemi di transito nelle vie laterali. Una situazione che da tempo sta creando disagi a non finire per i residenti e per i commercianti della zona.

Il prolungamento dei lavori, fa sapere l’amministrazione, si è reso necessario “A causa della complessità degli scavi e della delicatezza dell’intervento che riguarda il rifacimento completo di tutti i sottoservizi. Rimane un ultimo tratto da completare, quello compreso tra via Minuti e via Persico. Sono già stati ultimati con l’asfaltatura il lavori del primo tratto, quello compreso tra via Brescia e via Turati, dando quindi la possibilità ai residenti di poter accedere alle loro abitazioni. Via Esilde Soldi, una volta terminati i lavori, sarà riaperta al traffico a senso unico e provvista di una ciclabile bidirezionale”.

La prossima settimana – fa sapere ancora il Comune – si procederà al completamento del riordino della viabilità del comparto Brescia – Soldi – Persico – Gallazzi con l’istituzione del senso unico di marcia in via Persico, nel tratto compreso tra via Brescia e via Gallazzi (con direzione periferia) e nel contempo saranno avviati i lavori per realizzare la pista ciclabile bidirezionale. Nelle vie Francesco Soldi, Esilde Soldi, Arata, Borroni e Vitali sono state istituite le Zone 30 con divieto di transito ai mezzi superiori a 3,5 tonnellate (escluso autorizzati). E’ stato istituito inoltre il senso unico di marcia in via Arata così da rendere più sicuro l’incrocio che permette l’immissione in via Francesco Soldi e via Persico, dove, a breve, sarà realizzata una rotatoria.

“Dopo l’apertura del sottopasso di via Brescia, si è provveduto ad effettuare il rilievo dei flussi in via Francesco Soldi e nelle vie limitrofe. Confrontandoli con i dati del 2014, quando la via Brescia era chiusa al traffico, emerge una consistente diminuzione dei transiti in quella strada (-40%), con conseguente beneficio dei residenti” evidenziano dal Comune. “Con la riapertura di via Esilde Soldi tale situazione non potrà che migliorare”.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti